Mika, “Dear Jealousy” anticipa la seconda leg del tour

0
©Francesco Prandoni

Da oggi, 31 gennaio, è in radio il singolo Dear Jealousy, nuovo singolo estratto dal quinto album in studio di Mika, My Name Is Michael Holbrook, pubblicato lo scorso 4 ottobre.

IL VIDEOCLIP UFFICIALE:

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Ad accompagnare l’uscita del brano c’è anche la registrazione della performance live di Mika al Brooklyn Steel di New York, datata 13 settembre 2019:

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Il concerto americano, dall’atmosfera intima e magica, è diventato anche un album dal vivo, Mika Live from Brooklyn Steel, disponibile anch’esso da oggi esclusivamente su tutte le piattaforme digitali.

Riprende poi, da sabato 1° febbraio, la seconda parte del Revelation Tour, prodotto in Italia dalla Barley Arts. Dopo il successo di pubblico e di critica della prima tranche (QUI e QUI il nostro racconto del live e le fotogallery), ecco le prossime date:

Sabato 1° febbraio – PADOVA, Kioene Arena
Domenica 2 febbraio – BOLZANO, PalaOnda
Mercoledì 5 febbraio – NAPOLI, Teatro PalaPartenope
Venerdì 7 febbraio – BARI, Palaflorio
Sabato 8 febbraio – REGGIO CALABRIA, Palacalafiore

Il Revelation Tour ha segnato il ritorno di Mika sul palco dopo 3 anni, nonostante abbia cantato molte volte in Italia. E dopo aver attraversato tutta l’Europa, il cantautore britannico tornerà in Australia, poi in Corea, Giappone, Cina e di nuovo negli Stati Uniti per un viaggio live che prende il via l’11 aprile dal Coachella per attraversare tutto il continente americano fino al Lollapalooza in Argentina.

Il live di Mika è un vero e proprio one-man-show multicolor, due ore di spettacolo innovativo e magico al tempo stesso, L’impianto è maestoso: sei camion di allestimento, uno staff di circa 40 persone, un imponente gioco di luci per amplificare l’effetto “show” e renderlo adatto a un’ambientazione nei palazzetti. Sul palco con l’artista c’è una super band di 4 grandi musicisti: Timothy Van Der Kuil (chitarra); Max Taylor (basso); Wouter Van Tornnhout (batteria); Mitchell Yoshida (pianoforte).

I biglietti sono in vendita sui circuiti Vivaticket, Ticketmaster e TicketOne.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Chiara Rita Persico
Classe ’83, nerd orgogliosa e convinta, sono laureata con lode in ingegneria dei sogni rumorosi ed eccessivi, ma con specializzazione in realismologia e contatto col suolo. Scrivo di spettacolo da sempre, in italiano e in inglese, e da sempre cerco di capirne un po’ di più della vita e i suoi arzigogoli guardandola attraverso il prisma delle creazioni artistiche di chi ha uno straordinario talento nel raccontarla con sincerità, poesia e autentica passione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome