Estate 2020, torna in tour Mika

0

Dopo aver fatto registrare il picco d’ascolto più alto della terza serata del Festival di Sanremo 2020 con il 60.9% di share, Mika continua a sorprendere ancora i fan italiani e non solo loro.

Si è conclusa da poco la sua tournée invernale, ma già si lavora per preparare la prossima estate live. Il Revelation Tour farà infatti tappa a Perugia il 15 luglio, a Taormina il 4 agosto, a Riola Sardo (Or) il 6 agosto e all’Arena di Verona il 10 agosto.

Tutte le nuove date saranno in vendita su TicketOne, Ticketmaster e Vivaticket (e sui circuiti locali) da martedì 11 febbraio. Sono già acquistabili, invece, i biglietti per l’Arena di Verona.

Il tour di Mika è stato caratterizzato inoltre dall’introduzione del biglietto nominale, uno strumento per combattere il secondary ticketing, fenomeno che la Barley Arts contrasta fortemente. All’ingresso dei palasport nessuna fila, segno che il biglietto nominale, quando si vuole, non provoca intoppi.

PREZZI DEI BIGLIETTI
Mercoledì 15 Luglio
Perugia, Umbria Jazz, Arena Santa Giuliana
1° settore numerato € 70 + prev.
2° settore numerato € 50 + prev.
3° settore non numerato € 30 + prev.

Martedì 4 Agosto
Taormina (ME), Teatro Antico
Poltronissima € 115 inclusa prev.
Tribuna numerata € 95 inclusa prev.
Cavea numerata € 70 inclusa prev.
Cavea non numerata € 50 inclusa prev.

Giovedì 6 Agosto
Riola Sardo (OR), Parco dei Suoni
Posto in piedi € 40 + prev.
Posto a sedere € 50 + prev.

Lunedì 10 Agosto
Arena di Verona
Poltronissime platinum € 80 + prev.
Poltronissime gold € 75 + prev.
Poltronissime € 70 + prev.
Poltrone € 65 + prev.
Poltroncine 1° anello € 60 + prev.
Poltroncine 2° anello € 55 + prev.
Gradinata non numerata € 35 + prev.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Mattia Luconi
Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome