Temple Grandin-Una donna straordinaria, di Mick Jackson

Giovedì 13 febbraio 2020 alle ore 20.30 al MIC- Museo Interattivo Cinema Milano il secondo appuntamento del ciclo Mi chiami, non rispondo. L’autismo al cinema

0

La psicoanalista e pedagogista Raffaella Colombo incontrerà il pubblico

Temple Grandin è una professoressa associata alla Colorado State University e tra le personalità più famose affette da autismo ad alto funzionamento. Il film di Mick Jackson è un biopic sulla vita di questa donna straordinaria, intrepretata qui da una magistrale Claire Danes, che, nonostante le difficoltà dettate dal suo disturbo, ha saputo farsi strada diventando professore associato di zootecnica e progettando innovative macchine per il bestiame. Grandin è considerata un’importante attivista sia del movimento in tutela dei diritti degli animali che del movimento dei diritti delle persone autistiche. Il suo merito principale è stato quello di presentare il punto di vista delle persone autistiche, contribuendo in tal modo all’affinamento di metodologie di intervento più adatte a supportare le persone colpite da questa sindrome. Nel suo saggio Un antropologo su Marte (Adelphi, 1995), il celebre medico Oliver Sacks si interrogò sulla diagnosi di autismo dopo avere narrato in modo brillante una settimana di intensa collaborazione trascorsa con la Grandin. Dopo la proiezione la dottoressa Raffaella Colombo, psicoanalista e pedagogista, parlerà dei punti in comune e di differenza tra l’autismo di Tommy, trattato durante l’appuntamento precedente con la proiezione del film Tommy e gli altri di Gianluca Nicoletti e Massimiliano Sbrolla e l’autismo di Temple Grandin. Affronterà anche il tema dell’incremento delle diagnosi di autismo infantile negli ultimi vent’anni e la rilevanza delle diagnosi nei primi anni di vita. L’iniziativa è a cura di Glauco Maria Genga con la Società Amici del pensiero di Sigmund Freud.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome