Weekend in sala: grande cinema dall’Asia oppure il nuovo Muccino

0
Muccino

Escono sei film al cinema in Italia in questo fine settimana. Ve li presentiamo tutti, concentrandoci in particolare sull’ultimo lavoro di una dei registi italiani più amati (e divisivi) degli ultimi vent’anni e su due proposte che arrivano dall’Asia e che sembrano destinate ad un pubblico di incalliti cinefili.

È un film ambizioso Gli anni più belli di Gabriele Muccino. Attraverso le vicende di quattro amici, il regista romano vuole infatti raccontare indirettamente anche gli ultimi quarant’anni di storia del nostro paese. Il cast è di tutto rispetto: Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart e Claudio Santamaria sono gli interpreti principali, ma fra le attrici c’è anche Emma Marrone. La colonna sonora è di Nicola Piovani, con un brano di Claudio Baglioni.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Memorie di un assassino di Bong Joon Ho è un film del 2003, che arriva ora in Italia sulla scia degli Oscar vinti dal regista sudcoreano grazie a Parasite. Si tratta del secondo film girato da Bong Joon Ho e all’epoca fu un enorme successo in patria, totalizzando oltre 5 milioni di spettatori. La trama è ispirata ad una storia vera, quella del primo serial killer coreano, che fra il 1986 ed il 1991 uccise dieci donne. Una curiosità: nel 2003 il film vinse il Premio Holden per la sceneggiatura e il Premio del pubblico al Torino Film Festival.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Si resta in Asia con Il lago delle oche selvatiche del regista cinese di Yi’nan Diao. Il film, in gara all’ultimo Festival di Cannes dove ha raccolto molti consensi, pur senza vincere premi, racconta la storia di un uomo che, appena uscito di galera, si ritrova nel mezzo di una guerra fra bande ed è costretto a fuggire, potendo contare solo sull’aiuto di una prostituta.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Ricordate Fantasilandia, il telefilm a lungo trasmesso anche in Italia negli anni ’80? Fantasy Island di Jeff Wadlow è una sorta di versione horror di quella celebre serie. La storia è ambientata in un remoto villaggio tropicale, dove il proprietario di un lussuoso resort riesce ad esaudire tutti i desideri dei suoi ospiti. Le fantasie però si trasformeranno in incubi e gli ospiti dovranno scappare per salvare le proprie vite.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Alla mia piccola Sama di Waad Al-Khateab e Edward Watts è un film documentario che segue la vita di una studentessa siriana ad Aleppo, negli anni della guerra civile siriana. Privato e pubblico si intrecciano nel racconto, il film è stato candidato all’Oscar nella sezione “miglior documentario”.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Ispirato all’omonimo videogioco, Sonic – Il Film di Jeff Fowler vede il celebre porcospino blu impegnato nel tentativo di scappare dal governo e salvare il mondo, con l’aiuto di un audace sceriffo. Nel cast c’è anche Jim Carrey.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome