Weekend al cinema con la nuova commedia di Brizzi e l’ultima prova d’attore di Fantastichini

0
La mia banda suona il pop

Escono otto nuovi film al cinema in questo fine settimana. Di seguito ve li presentiamo tutti, a cominciare da quello che, con ogni probabilità, incasserà di più.

La mia banda suona il pop di Fausto Brizzi ha tutte le carte in regola per sbancare il botteghino. Non sembra, fra l’altro, nemmeno casuale la scelta di farlo uscire a due settimane di distanza dal Festival di Sanremo, visto che il film racconta l’improbabile reunion dei Popcorn, gruppo di culto degli anni ’80, poi caduto in disgrazia, ed ora richiamato sulle scene da un magnate russo. Una volta a San Pietroburgo, i quattro, si ritroveranno addirittura complici di una rapina. I quattro, detto per inciso, sono Christian De Sica, Massimo Ghini, Angela Finocchiaro e Paolo Rossi, ma nel cast ci sono anche Diego Abatantuono, Natasha Stefanenko e perfino Tiberio Timperi nella parte di sé stesso. Difficilmente grideremo al miracolo, ma qualche risata il film magari la strappa.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Si cambia totalmente genere con Cattive acque di Todd Haynes, film che racconta la vera storia di un avvocato ambientalista che accusa un colosso della chimica di aver scaricato nei corsi d’acqua della Virginia ingenti quantità di acido perfluorooctanico. Nel cast, di tutto rispetto, figurano Mark Ruffalo, Anne Hathaway e Tim Robbins.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Bad Boys for Life di Adil El Arbi e Bilall Fallah è il terzo capitolo della serie che ha per protagonisti Will Smith e Martin Lawrence, nella parte di due detective. Al centro della storia, in questo nuovo episodio, ci sono una spietata assassina che riesce a fuggire da un carcere di massima sicurezza messicano e un misterioso killer in moto. Dedicato agli appassionati del genere.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Nel resto del mondo Cats di Tom Hooper non è stato un grande successo. Ed anche la critica ha massacrato questo film, che ha raccolto ben sette nomination ai Razzie Awards, una sorta di Oscar al peggio della produzione cinematografica statunitense. Ora anche in Italia possiamo vedere questo film, tratto dall’omonimo musical, e verificare di persona se è davvero così tremendo o se nel complesso si salva. Di sicuro, il cast, con Jennifer Hudson, Judi Denche ed altri ottimi attori non è affatto male.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Il richiamo della foresta di Chris Sanders è la quinta trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo di Jack London. La storia è ambientata alla fine del XIX, durante la corsa all’oro, ed ha per protagonista un cane che si trova catapultato dalla sua tranquilla casa della California alla selvaggia natura dell’Alaska. Il cane è animato in CGI, mentre gli attori principali sono Harrison Ford e Omar Sy.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

L’hotel degli amori smarriti di Christophe Honoré è stato presentato lo scorso anno al Festival di Cannes nella sezione Un Certain Regard. Grazie a questo film Chiara Mastroianni ha vinto il premio come migliore attrice. Al centro della storia c’è una coppia che va in frantumi quando l’uomo scopre che la moglie lo tradisce. La donna si trasferisce a vivere in un hotel proprio davanti a casa sua e da lì controlla il suo appartamento, mentre la sua stanza d’hotel diventa meta di visite inattese.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Criminali come noi di Sebastián Borensztein è forse la scommessa più interessante del weekend. Si tratta di una commedia ambientata nella provincia di Buenos Aires, alla vigilia della grande crisi economica del 2001. Fulcro della storia sono alcuni uomini che vogliono dar vita ad una cooperativa agricola, scoprono di essere stati truffati dal direttore della banca e organizzano un colpo per riprendersi quello che è loro. L’attore principale è il sempre bravo Ricardo Darín.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Lontano lontano è il quinto film di Gianni Di Gregorio. In questo suo nuovo lavoro il regista romano racconta la storia di tre settantenni, molto diversi fra di loro, che un giorno prendono la decisione di partire per l’estero per ricominciare tutto daccapo. Di Gregorio è anche uno degli attori principali, insieme a Giorgio Colangeli ed Ennio Fantastichini, alla sua ultima interpretazione.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome