#MusicaControIlCoronaVirus, il primo social-concerto per combattere il panico

0
club italiani

Le ordinanze regionali parlano chiaro, anche in Emilia Romagna: stop a sport e intrattenimento. Concerti inclusi: locali chiusi, tour bloccati (QUI l’elenco di tutti gli spettacoli sospesi o rimandati). Una situazione che, tra l’altro, non aiuta a stemperare la tensione, che sale di ora in ora con le notizie che arrivano dalle zone del contagio. Per questo motivo è nato #musicacontroilcoronavirus: un social-concerto per combattere a suon di musica il panico da epidemia.

L’idea è di Alice Mazzoni: «C’è aria di distopia – spiega Alice – con gente che saccheggia i
supermercati, panico sui social, fake news tra cui destreggiarsi. In questo clima, l’Emilia
Romagna reagisce come sa fare meglio: stando insieme». Ma come restare insieme, se non
ci si può riunire fisicamente? Ecco la risposta: «una serie di concerti in diretta Facebook e Instagram per alleggerire i pensieri di chi si è chiuso in casa, per stringersi anche da lontano in un momento così delicato e perché no, farsi una cantata per “tenere botta”».

Diversi gli appuntamenti già confermati:
Martedì 25 febbraio – ore 19.30
Tizio Bononcini, cantautore bolognese di pop-cabaret aprirà le fila del digital-festival con
una sferzante ironia. Tanta è l’attesa per il suo brano più a tema COVID-19: Il
Tuttologo.
Mercoledì 26 febbraio – ore 19
Ugo Fagioli, cantautore indie da Cesena ci racconterà tutte le sue storie e ci aprirà le porte
della sua sala prove e della sua mente
Giovedì 27 febbraio – ore 19
Nicholas Merzi, cantautore it-pop della bassa modenese porterà tanto di quel sole sugli
schermi da illuminare la regione intera.
Domenica 1 marzo – ore 18
Lucafall, britpop dal sapore romagnolo sarà la perfetta chiusura del festival.

Tanti anche i nomi noti in attesa di conferma per altre date, in particolare per venerdì e
sabato: Niccolò Bossini, Mamamicarburo, Antonella Lo Coco, Little Taver e tanti altri,
per una vera e propria festa della musica che sia on line, ma con il sapore del concerto da
godersi tutti insieme.
«La questione del virus è seria e va presa seriamente, ma il panico a cui stiamo assistendo
non è serio per nulla. Quindi va stemperato – dice ancora Alice – ci proviamo così, il Live per
noi è assolutamente il modo più bello, onesto, divertente, completo per condividere la
musica».
In questo evento Facebook l’elenco in continuo aggiornamento di tutti gli artisti che hanno
già aderito all’iniziativa.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Mattia Luconi
Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome