Coronavirus, nuovo decreto: stop ai concerti fino al 3 aprile

0
Max Pezzali

L’emergenza sanitaria (ed economica) che sta coinvolgendo la nostra Italia a causa del Covid-19 ha portato il Premier Giuseppe Conte a dare uno stop anche ai concerti, in tutto il Paese, fino al 3 aprile.

Il decreto, firmato ieri sera dal Presidente del Consiglio Conte, ha lo scopo di contenere l’espansione del virus e questo provvedimento coinvolgerà anche i cinema e i teatri.

“Sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro”, recita testualmente il decreto. “Le disposizioni del presente decreto producono il loro effetto dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e sono efficaci, salve diverse previsioni contenute nelle singole misure, fino al 3 aprile 2020”. Il decreto, che come già evidenziato riguarda tutto il territorio nazionale,  è una misura che può rattristare e far paura, che tocca sicuramente una delle passioni più belle della nostra vita, la musica. Un atto di responsabilità che coinvolge tutti noi, affinché si possa superare questo momento estremamente complicato.  A questo link è possibile consultare il testo integrale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome