8 marzo 1996, esce Fargo

0

Universalmente riconosciuto, e probabilmente  a ragione, come il miglior film dei fratelli Ethan e Joel Coen, e in genere come uno dei migliori film della fine degli anni ’90 prodotto in USA. Fargo è un thriller imprevedibile sia nello sviluppo, con rapitori e killer pasticcioni e investigatrici incinte in un Minnesota deserto come il Polo Nord, sia nella scelta degli attori, tutti tendenzialmente di grande talento, ma anche anti-personaggi fino a quel momento, come William H. Macy, Steve Buscemi e Frances McDormand, moglie di Joel dal 1984 (e peraltro, ancora assieme!). Tra l’altro Macy volle talmente tanto il ruolo che, non ricevendo risposta dai Coen, prese il volo dalla California a New York solo per implorare che gli aggiudicassero la parte (e fecero bene sia lui che i Coen).

In qualche modo, il cerchio si chiude con Non è un paese per vecchi, 11 anni dopo, che per tanti versi ne è complementare per ambientazione (la rovente Arizona) e personaggi (con killer e poliziotti mostruosi), ma qui è il trionfo della normalità, che mangiano in compagnia e sul letto davanti alla TV, solo che qualcuno rapisce e uccide, e qualcuno li cattura.

7 candidature all’Oscar nel 1997, due vittorie, tra cui quella meritatissima alla McDormand; e una serie televisiva basata sullo stesso concept.

Altre ricorrenze

  • 1959, nasce Aidan Quinn, attore USA di Venti di passione e Unknown
  • 1971, muore Harold Lloyd, grande comico nell’era del cinema muto
  • 1976, nasce Freddie Prinze Jr, attore USA di Scooby Doo e So cosa hai fatto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome