Una. Nessuna. Centomila. Già venduti 85.000 biglietti (video con le 7 protagoniste)

0
Una. Nessuna. Centomila

Oggi è la Giornata internazionale dei diritti della donna. Purtroppo quest’anno, per le cause ben note, sono stati annullati i cortei e le manifestazioni pubbliche, persino la cerimonia che ormai da anni si svolge al Quirinale. Il Presidente Mattarella ha comunque voluto inviare un messaggio video: «In numerose occasioni e in diversi ambiti le donne sono state motori del cambiamento. Vorrei inoltre sottolineare come le donne contribuiscano, in misura particolare, a cogliere il valore universale e concreto del dialogo, della solidarietà, della pace. Sostenere e rispettare la condizione femminile, ascoltare le donne vuol dire, in realtà, rendere migliore la nostra società per tutte e per tutti».

L’annullamento di cortei e manifestazioni non sminuisce certo l’importanza di una giornata come l’8 marzo. Ed è proprio per sottolinearne il valore che Gianna Nannini, Laura Pausini, Emma, Fiorella Mannoia, Giorgia, Elisa e Alessandra Amoroso, protagoniste di Una. Nessuna. Centomila, il grande evento che si terrà alla RCF Arena Reggio Emilia il prossimo 19 settembre, hanno scelto proprio questa giornata per diffondere un video in cui parlano a cuore aperto di ciò che provano quando si parla di violenza contro le donne.

Dice Emma: «L’obiettivo è dare un sostegno concreto a questa causa». E aggiunge Giorgia: «Dobbiamo puntare a dare valore a uno scambio reale tra l’uomo e la donna. Queste tragedie scaturiscono da una mentalità e da un modo di pensare che si è sedimentato da tanto tempo. Ecco perché abbiamo pensato che sarebbe stato un bel segnale coinvolgere i nostri colleghi». Infatti durante il concerto ognuna di loro sarà affiancata da un cantante uomo.

Fiorella Mannoia rivela un altro particolare: «Abbiamo deciso di usare microfoni rossi perché diventino i nostri megafoni per manifestare dissenso e per richiamare l’attenzione su quella che è diventata un’emergenza nazionale».

Ma ecco il video completo con gli interventi di tutte e 7 le protagoniste:

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

In occasione della diffusione del video, è stato anche annunciato che in un solo mese sono stati venduti 85.000 biglietti, il che fa presupporre che già nelle prossime settimane sarà centrato l’obiettivo dei 100.000 spettatori.

«Stiamo vivendo un momento difficile e complicato per tutti, ma oggi, che in tutto il mondo da sempre si parla di donne, per noi è doveroso e importante non rinunciare a ringraziare di cuore quelle 85.000 persone che, nonostante queste settimane dure, hanno deciso di sostenere una causa così importante come quella dei centri antiviolenza per dire per sempre basta alle violenze sulle donne».

Una. Nessuna. Centomila

Vale la pena ribadire che questo grande evento nasce per dare un aiuto concreto ai centri e alle organizzazioni che sostengono e supportano le donne vittime di violenza. I proventi del concerto verranno erogati a strutture selezionate sulla base di criteri di trasparenza e tracciabilità, strutture in grado di garantire il proprio empowerment, assicurando la sostenibilità nel tempo delle attività da loro realizzate e fornendo un supporto solido e duraturo alle vittime.

Laura, Fiorella, Gianna, Emma, Alessandra, Elisa e Giorgia garantiscono che gli utilizzi di tutte le risorse economiche raccolte nell’ambito di Una. Nessuna. Centomila. Il concerto verranno rendicontati e comunicati nella totale trasparenza.Del resto questo era già successo in occasione di Amiche per l’Abruzzo, quindi meritano la massima fiducia.

UNA: perché ogni volta che una donna lotta per se stessa, lotta per tutte le donne
NESSUNA: perché nessuna donna deve più essere una vittima
CENTOMILA: il numero delle voci che si potranno unire alle 7 artiste per il più grande evento musicale di sempre contro la violenza sulle donne

UNa. Nessuna. Centomila
@Cosimo Buccolieri

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Massimo Poggini
Massimo Poggini è un giornalista musicale di lungo corso: nella seconda metà degli anni ’70 scriveva su Ciao 2001. Poi, dopo aver collaborato con diversi quotidiani e periodici, ha lavorato per 28 anni a Max, intervistando tutti i più importanti musicisti italiani e numerose star internazionali. Ha scritto i best seller Vasco Rossi, una vita spericolata e Liga. La biografia; oltre a I nostri anni senza fiato (biografia ufficiale dei Pooh), Questa sera rock’n’roll (con Maurizio Solieri), Notti piene di stelle (con Fausto Leali) e Testa di basso (con Saturnino) e "Lorenzo. Il cielo sopra gli stadi". Ultimo libro uscito: "Massimo Riva vive!", scritto con Claudia Riva.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome