#IoRestoACasa e vedo L’uccello dalle piume di cristallo

L’esordio alla regia di Dario Argento, il mago del brivido

0

Restiamo a casa a vedere i classici di RaiPlay. Il link del film: https://www.raiplay.it/programmi/luccellodallepiumedicristallo

Sam Dalmas (Tony Musante), un giovane scrittore americano a Roma assiste al misterioso ferimento di una donna. Il commissario Morosini (Enrico Maria Salerno), incaricato delle indagini, pensa che il colpevole sia anche l’autore dell’uccisione di tre donne. Sam mosso dalla curiosità inizia a investigare per suo conto entrando così nel mirino dell’omicida che tenta di ucciderlo più volte minacciando pure Giulia (Suzy Kendall), la sua fidanzata… tutto ruota attorno a una telefonata che la polizia ascolta attentamente per individuare un suono misterioso utile probabilmente ad individuare il colpevole..Nel 1970 Dario Argento, critico cinematografico e sceneggiatore, esordisce alla regia con questo film dallo stile originale, un misto tra thriller e horror, che però non convince la critica, ma affascina molto il pubblico italiano. Il regista, i cui maestri sono Mario Bava e Alfred Hitchcock, in breve tempo diventa famoso a livello internazionale per il suo cinema iperrealista caratterizzato da invenzioni sceniche originali. La pellicola presenta un piccolo elemento narrativo, che se individuato, porta inevitabilmente a svelare il colpevole… La lavorazione di L’uccello dalle piume di cristallo cominciata nel settembre 1969 per sei settimane, non è stata facile in particolare per l’atteggiamento del protagonista Tony Musante, che riteneva Dario Argento un dilettante improvvisato. Prima della partenza per l’America l’attore si era recato a casa del regista per aggredirlo, fortunatamente non riuscendo ad entrare nel suo appartamento…

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome