Guarda il video di Sting per l’Italia: «Mi manca il mio paese preferito»

0
Sting

Anche Sting si iscrive all’elenco degli artisti che hanno deciso di spendere due parole (o due note) per l’Italia. L’ex Police, che definisce l’Italia come il suo “Paese preferito”, ha deciso di dedicare agli italiani un brano estratto dalla colonna sonora del documentario del 2016 “Jim: The James Foley Story” e inserito, in una nuova versione, nel suo ultimo album “57th & 9th”, “The Empty Chair”.

«Salve a tutti, miei amici italiani – dice Sting – Sono in Inghilterra, per ora libero dal virus ma come voi sto a casa per tenere la mia famiglia e i miei amici al sicuro. So quanto l’Italia ha sofferto e continua a soffrire. Guardo le notizie ogni giorno e mi rendo conto che quanto è successo in Italia adesso sta accadendo in tutto il mondo. Mi mancate tutti. Mi manca il mio paese preferito. Mi manca la mia bella casa in Toscana. Sono sicuro che in questo momento terribile molti di voi si sono separati da quelli che amano. Questa canzone parla delle persone care che ci mancano, di chi non può tornare a casa e così lasci al tuo tavolo una sedia vuota per ricordarli».

https://www.facebook.com/pascal.vicedomini/videos/10222831492839973/UzpfSTEzNTU4NTM4NTc6MzA2MDYxMTI5NDk5NDE0Ojc1OjA6MTU4ODMxNjM5OTotNzQ1NDQ0ODA2MTk2MDY0ODk0Mg/?__tn__=%2CdCH-R-R&eid=ARD9o9o4UszYme7chj7f97-iNqkfVAzjpE6fXtM2WwChmoSGt9l9HyqcF2x7MGCxKwEO6Nsv_Jf7YkaP&hc_ref=ARQI97f_gulPoB6hHuzURPKQR_L_h7D8_sz2fA-tJCWwCdIWcTMLMIt_ARWmK6A8zCI&fref=nf

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Mattia Luconi
Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome