Ecco Bruce Springsteen in versione speaker radiofonico

0

«Ciao alla E Street Nation! È Bruce Springsteen che vi parla, dalla mia casa direttamente nelle vostre, con musica per questi tempi difficili».

È cominciata così la trasmissione radiofonica che ha avuto l’onore di avere Bruce Springsteen come host, impegnato a tenere compagnia ai fan collegandosi con la E Street Radio, da casa sua in New Jersey. Il boss ha fatto da DJ, mettendo in onda la sua playlist da quarantena e riflettendo molto anche sulla situazione attuale. «In questi giorni ti senti come se stessi guardando oltre il confine dell’apocalisse — ha detto Springsteen — Penso che la cosa più difficile di questo periodo sia il non riuscire a incontrare, abbracciare e baciare i tuoi cari».

A questo link l’intera puntata tenuta dal Boss.

Questa la playlist di Bruce Springsteen:

Lynn Taitt and Baba Brooks BandForty Miles of Bad Road
CrackerTurn On, Tune In, Drop Out With Me
Wyclef JeanGone Till November
Don HenleyEnd of the Innocence
Roy OrbisonOnly the Lonely
R.L. Burnside It’s Bad You Know
Bob DylanBeyond Here Lies Nothin’
Bruce Springsteen Cover Me
Bon Jovi Livin’ on a Prayer
MorrisseyEvery Day is Like Sunday
Marion Williams Trouble So Hard
CommonLetter to the Free
Sarah JaroszRing Them Bells
Patti ScialfaTalk to Me Like the Rain
Huey “Piano” SmithRockin’ Pneumonia & the Boogie Woogie Flu
Kate and Anna McGarrigleBetter Times Are Coming
Bruce Springsteen We Shall Overcome
Lucinda WilliamsAre You Alright?
Ry Cooder 3rd Base, Dodger Stadium
John PrineAngel From Montgomery
Sam Cooke and the Soul Stirrers The Last Mile of the Way

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Mattia Luconi
Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome