#IoRestoACasa e vedo Molière in bicicletta

Due grandi interpreti in una commedia francese d’autore

0

Restiamo a casa a vedere i classici di RaiPlay. Il link del film:

https://www.raiplay.it/programmi/moliereinbicicletta

Gauthier Valence (Lambert Wilson) è un attore cinematografico e televisivo di successo (il suo personaggio di un medico in una serie TV è molto amato dal pubblico). Desideroso di tornare al teatro classico mettendo in scena Il misantropo di Molière, l’attore si reca nell’isola di Ré, dove vive da anni in una vecchia casa ereditata da uno zio, il collega e amico Serge Tanneur (Fabrice Luchini). I due, nonostante il rifiuto iniziale di Serge, iniziano a provare il testo, concedendosi anche lunghe gite in bicicletta lungo la strada che costeggia l’oceano freddo e affascinante. Casualmente i due conoscono la bella italiana Francesca (Maya Sansa), che sta vendendo la sua abitazione in seguito al divorzio dal marito per ritornare in Italia. La donna assiste divertita alle prove della commedia che vedrà Serge e Gauthie alternarsi nei ruoli di Alceste e di Filinte e alle loro infinite e animate discussioni sull’interpretazione da dare al testo. Poi all’improvviso Francesca parte e il giorno della firma del contratto con i produttori della commedia un colpo di teatro messo in atto da Serge (si presenta vestito con un costume di scena d Alceste) stravolgerà la situazione e metterà a nudo le debolezze, le ipocrisie e i fallimenti della vita dei due protagonisti. Film delizioso e arguto, Molière in bicicletta realizzato nel 2013, si avvale della brillante sceneggiatura e dei divertenti dialoghi firmati dal regista Philippe Le Guay e da Fabrice Luchini, attore francese tra i più popolari. La sequenza di Serge e Francesca, che in auto cantano Il mondo, la canzone di grande successo del 1965 di Jimmy Fontana, è davvero un pezzo di bravura.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome