Vasco Rossi, slitta a Bologna l’apertura di un ristorante a causa del Covid-19

0
Vasco Rossi

Il Coronavirus non solo fermerà i prossimi concerti di Vasco Rossi (anche se ad un mese dal primo ancora non si ha una comunicazione ufficiale), ma il maledetto Covid-19 impedisce anche l’apertura a Bologna di un ristorante in una proprietà del Blasco. È il quotidiano la Repubblica a darne oggi la notizia.

Il ristorante doveva essere inaugurato a fine febbraio e chiamarsi Hostaria del Toro. Si trova fra Via Ugo Bassi e Piazza Malpighi e, secondo quanto riporta il quotidiano, Vasco sarebbe il proprietario dei locali, affittati poi ad una società di ristorazione. La taverna, da 40 coperti, con uno spazio dedicato anche a spettacoli e musica dal vivo, è tutt’ora chiusa: sfumata l’inaugurazione a causa dell’arrivo del Coronavirus, si attendono notizie per capire quando finalmente potrà aprire i battenti. Con il timore che dovrà passare ancora parecchio tempo.

Per leggere l’articolo completo di Repubblica cliccate qui: Bologna, per colpa del virus non può aprire il ristorante di Vasco Rossi

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome