10 giugno 1967, muore Spencer Tracy

0
Spencer Tracy

 “perchÉ gli attori pensano di essere così importanti? Non lo sono. Recitare non è importante nell’insieme delle cose. Fare l’idraulico lo è”.

Incredibile sentire parlare un attore così, ma Spencer Tracy, ben 9 nomination all’Oscar, di cui due vittorie, che vanno dal 1937 al 1868, era effettivamente così: persona di umili origini, ha sempre visto nell’attore un uomo che non dovrebbe esporsi, men che meno in politica.

Amico fraterno di Humphrey Bogart, rimase al suo capezzale fino all’ultimo giorno insieme alla compagna di una vita Katharine Hepburn, anche se non si separò mai dalla moglie, in quanto convinto (se non proprio praticante, ci verrebbe da dire) cattolico.

Il suo ultimo film, Indovina chi viene a cena (1967) con la Hepburn, fu in qualche modo anche il finale della sua vita intensa e densa di successi, ma non lunghissima. Forse uno dei suoi film più belli, morì 10 giorni dopo aver girato la sua ultima scena per il diabete di cui aveva sofferto da tanto tempo. Non ne vide la première, ottenne una nomination postuma, ma al funerale la sua amata Katharine non prese parte, per rispetto alla moglie.

Si spegne a 67 anni, esattamente 50 anni fa.

Altre ricorrenze

  • 1941, nasce Jurgen Prochnow, attore di U-Boat 96 e La settima profezia
  • 1962, nasce Vincent Perez, attore di Indocina e Il corvo 2
  • 1966, nasce Tosca D’Aquino, attrice de Il ciclone e Il viaggio di Capitan Fracassa
  • 1982, muore Rainer Werner Fassbinder, regista de Il matrimonio di Maria Braun e Lili Marleen
  • 1994, esce Speed, film d’azione con Keanu Reeves e Sandra Bullock

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome