Ivan Granatino torna con “Caramella” e ricompone la coppia con Bl4ir

0
Ivan Granatino

Caramella, il nuovo singolo di Ivan Granatino, vede l’artista di Caserta tornare a collaborare con Bl4ir, dopo il successo di Me Llama. Granatino, molti lo ricorderanno, nel 2014 partecipò a The Voice of Italy. Successivamente ha inciso dischi, è salito sul palco del Concerto del 1° Maggio ed ha anche fatto l’attore. Alcuni suoi pezzi hanno totalizzato milioni di visualizzazioni su YouTube. Lo abbiamo intervistato per farci raccontare la sua nuova canzone e chiedergli cosa bolle in pentola per il futuro.

Parliamo di Caramella, il tuo nuovo singolo. Ci racconti come è nato e quanto è stata importante la collaborazione con Bl4ir?
Con Bl4ir siamo prima di tutto amici e avendo fatto già il pezzo “Me Llama” la scorsa estate ci siamo incontrati e abbiamo voluto creare questo brano che sa ovviamente d’estate e di leggerezza proprio perché avevamo voglia di un po’ di spensieratezza.

La tua nuova canzone viene presentata come il primo tassello di un progetto discografico più importante. Ci puoi anticipare qualcosa a questo proposito?
Dovevo uscire a marzo con un pezzo rap, poi con la storia del Covid ho deciso di uscire direttamente con “Caramella”. È un progetto nazionale quasi totalmente in italiano, dove ho chiesto ad alcuni amici artisti di fare un pezzo insieme, ma chi sono voglio svelarvelo passo dopo passo….

Con Vieni appresso a me sei quasi a 16 milioni di visualizzazioni su YouTube, con Me llama hai superato i 7 milioni. Quanto sono importanti per te, se lo sono, i numeri?
I numeri come a scuola contano poco per me, quello che conta di più è arrivare alla gente e trasmettere a più gente possibile la mia musica e sapere che piace.

Nel 2014 hai partecipato alla seconda edizione di The Voice of Italy. Un’esperienza che ti è stata utile?
Sì, molto utile, e per questo ringrazio J-Ax di avermi scelto nel suo team.

Hai collaborato con nomi importanti della scena musicale italiana, dai Club Dogo a Clementino, senza dimenticare il grande Tullio De Piscopo. Un artista con il quale ti piacerebbe collaborare in futuro?
Io amo le collaborazioni perché da sempre penso che la musica sia condivisione e associazioni di idee e di sonorità che si fondono con stili diversi.

Nel 2016 eri sul palco del concerto del 1° Maggio, a Roma. Che effetto ti ha fatto vedere l’edizione di quest’anno?
Beh quest’anno si sa è un anno molto particolare e credo che qualsiasi modo si utilizzi per far vedere e ascoltare musica sia produttivo. Certo sappiamo bene che il mondo dello spettacolo sta affrontando un momento molto delicato e spero vivamente che tutte le attività possano riprendere, perché non siamo solo noi artisti, ma esiste tutto un mondo di addetti ai lavori che è fortemente in crisi.

Hai partecipato come attore agli ultimi due film dei Manetti Bros. Ti piace recitare e pensi di ripetere l’esperienza?
Moltissimo e spero mi richiamino perché mi diverte molto fare l’attore.

Il video di Caramella:

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome