14 giugno 1989, esce Do the Right Thing

0
Do The Right Thing

Oltre a essere il film che fa esplodere Spike Lee come regista, Do The Right Thing è anche il film che il 28enne Barack Obama e la 25enne Michelle Robinson videro la sera del loro primo appuntamento! E dire che la stessa sera davano anche A spasso con Daisy, che vinse l’Oscar come Miglior Film.

Scritto in appena due settimane, ispirato a reali eventi successi a New York, il film, in sé, contiene già tutte le tematiche che popolano i film di Spike Lee come la multirazzialità, vista come un melting pot, sì, ma in attesa di esplodere, e il dar voce alle condizioni degli afro-americani, spesso bersaglio della polizia per motivi di pelle. Non casualmente, il film è ambientato in una bollente estate di Brooklyn, e anticipa  peraltro una famosissima rivolta di Los Angeles nel 1992, dopo il pestaggio impunito del taxista Rodney King.

Titolo da una nota affermazione di Malcolm X (di cui Spike Lee girerà il biopic qualche anno dopo), anche citato assieme a Martin Luther King nel finale del film, contraddittorio, per niente consolatorio e che lascia l’amaro in bocca.

Altre ricorrenze

  • 1972, esce America 1929 – Sterminateli tutti, primo film di Martin Scorsese
  • 1977, nasce Sullivan Stapleton, attore di 300 – La battaglia di Artemisia e Animal Factory
  • 1978, nasce Diablo Cody, sceneggiatrice di Juno e Young Adult

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome