Zamy esce con TUTTO PASSA. 14 anni, e tanta voglia di fare musica

0
Zamy

In questo periodo di astinenza musicale, tanti sono i giovani che cercano di dare nuova vita alla musica. Una di loro è Zamy, che a soli quattordici anni, è già al secondo singolo. Supportata dalla IM records, la giovanissima Noemi Trento, studentessa di Parma racconta tra le note temi molto discussi tra i ragazzi della sua generazione. In questa chiacchierata, ci siamo fatti raccontare quali sono le sue ambizioni e le aspettative di chi, nonostante la giovane età, ha già le idee molto chiare.

Sei giovanissima, quando hai avuto l’idea di cominciare a scrivere le tue canzoni?
Ho cominciare a scrivere perché volevo creare canzoni che mi rappresentassero al 100% e che potessero rappresentare anche altre persone. La mia prima canzone, “Look Into My Eyes”, parla di un amore adolescenziale, non l’ho vissuto veramente, è stata più una mia immaginazione di come sarebbe stato. La seconda invece, “Tutto Passa”, parla di un tema a me vicino che è il bullismo. L’ho scritta per dare un messaggio alle persone che sono vittime di questo fenomeno: non sono sole e tutto prima o poi passerà. In ogni canzone che scrivo metto le mie emozioni e spero che ogni ascoltatore possa arrivare a immedesimarsi, riconoscersi e provare qualcosa, che sia felicità, tristezza, rabbia. Penso che la musica sia il miglior linguaggio per trasmettere queste sensazioni.

A chi ti ispiri? Chi sono i tuoi riferimenti musicali?
Billie Eilish è stata una fonte di ispirazione molto grande per me, ma già da dopo l’uscita del mio primo singolo ho cercato di sperimentare facendo confluire influenze provenienti anche da altri generi e artisti, sia italiani che stranieri. Penso sia molto importante ascoltare sempre musica nuova e non fermarsi ad un solo genere.

Questi mesi passati in casa ti hanno fatto venire delle nuove idee? Hai già dei progetti per il futuro?
In questo periodo di quarantena ho potuto lavorare molto su me stessa e da qui sono nate altre 2 canzoni. Subito dopo la quarantena ho completato le registrazioni del mio terzo singolo, ormai il brano è pronto e ne annuncerò a brevissimo l’uscita! Poi spero di ritornare tra i banchi di scuola in un ambiente sano e sereno, infatti sono eccitata nell’iniziare questa nuova avventura delle scuole superiori. Iniziate le superiori qui in Italia mi piacerebbe poter fare l’exchange e nuove esperienze musicali in America.

Cosa ti piacerebbe che venisse fatto per incentivare i giovani a fare più musica?
Penso che in Italia non venga data abbastanza importanza alla cultura musicale, che viene troppo spesso relegata come semplice hobby. Nonostante ci siano tante scuole di musica e insegnanti bravissimi, la formazione musicale dei più giovani è ancora un percorso “per pochi” e penso che dovrebbe esserci più spazio per la musica anche a scuola. Il mio consiglio per i più giovani è quello di ascoltare tanta musica e di farlo con spirito di ricerca, non fermandosi soltanto alle tendenze del momento.

I tuoi amici ti supportano? Su chi conti di più in questo tuo percorso musicale?
I miei amici mi supportano tanto e credono molto in me, come fa anche la mia famiglia e tutte le persone che mi stanno aiutando a realizzare il mio sogno, conto molto su di loro!

Quali doti pensi debba avere un musicista per emergere, al giorno d’oggi? Pensi che studiare musica sia importante o basta il talento?
La passione per la musica sicuramente, ma anche tanta pazienza e perseveranza. Per poter emergere penso che, oltre al talento, siano fondamentali tempo, studio e tanto impegno.

Cosa racconti nelle tue canzoni? Sono indirizzate a qualcuno in particolare?
Nelle mie canzoni parlo delle mie emozioni, dei miei sentimenti e delle mie esperienze. Come dicevo anche prima le mie canzoni sono indirizzate alle persone che mi ascoltano, vorrei che si ritrovassero nelle mie canzoni e nelle parole che dico.

Pandemia a parte, preferisci registrare in studio o esibirti dal vivo?
Non mi sono ancora esibita dal vivo con le mie canzoni, ma sono stata a diversi concerti e penso che avere davanti, fisicamente, un cantante e sentire le sue canzoni non attraverso il telefono, ma dal vivo, dia molte più emozioni. Certo anche registrare in studio è un momento formativo e creativo molto importante, ma spero di potermi esibire presto con le mie canzoni. Sono convinta che il palco, con la sua magia, e il contatto con il pubblico, siano la dimensione ideale dove musica e parole possano prendere vita!

Cosa ti spaventa, nella carriera che vuoi intraprendere?
Sinceramente, al momento niente, sono entusiasta di quello che mi sta accadendo e ora voglio solo godermi questi miei piccoli momenti di successo!

Dove ti immagini tra cinque anni?
Tra i banchi di scuola a dare la maturità e spero che anche la mia carriera da cantautrice sia in continua crescita.

Ecco alcuni collegamenti alle pagine social di Zamy e il video del suo ultimo singolo, Tutto Passa.

Noi le auguriamo tanta fortuna per il suo futuro.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

TikTok
Facebook
Instagram
Spotify

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome