Brunori Sas al No Borders Music festival: tra musica e natura

0
Brunori Sas

Quando lo scorso gennaio è uscito il suo album Cip!, già vincitore della targa Tenco come miglior album in assoluto per il 2020, Brunori Sas lo ha definito un lavoro che, rispetto ai precedenti, non si avvicinava all’attualità stringente, ma tentava di parlare al mondo e del mondo nella sua interezza. Allontanandosi dai concetti precisi di spazio e tempo.

Un disco ispirato — come cita in ringraziamento all’interno della copertina dell’album — dagli essere viventi visibili e invisibili con cui il cantautore è stato a contatto durante la stesura. E nato anche grazie alla contemplazione della natura: tra un giro di trekking sulla cima di montagne nuove e un pomeriggio seduto in riva al mare quando il sole si addormenta lasciandosi annegare.

Forse, allora, è anche merito della location pazzesca e completamente immersa nella natura che ben si sposa con i temi toccati nelle canzoni eseguite, se quello che doveva essere un “concertino acustico” al Lago Superiore di Fusine (UD) nel corso del No Borders Music Festival è diventato il 26 luglio,  un vero e proprio super-concerto.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

La partecipazione straordinaria di un pubblico coinvolto ed emozionato, ma pienamente rispettoso delle regole di distanziamento e sicurezza, si è mescolata all’ironia delle battute di Dario Brunori e alla poesia dei suoi versi e ha reso la giornata indimenticabile.

Bellezza e musica, per circa due ore, sono diventate una cosa sola, mentre sul palco il cantautore calabrese eseguiva i pezzi di Cip! e alcuni dei suoi maggiori successi, accompagnato, per l’occasione,  da due membri della storica band: Dario Della Rossa alle tastiere e Massimo Palermo alla batteria.

La partecipazione al No Borders Music Festival arriva come terza tappa del piccolo tour estivo dell’artista. Brunori Sas ai è infatti già esibito a Champorcher (Aosta) lo scorso 11 luglio per Musicastelle e il 24 luglio all’interno del Festival di Ravenna (andando in scena a sorpresa al Paladeandrè a causa dell’allerta meteo).

I prossimi concertini acustici sono invece previsti per il 2 agosto a Monte Cucco (PG) per Suoni Controvento e il 5 agosto a Caldarola (MC) per Risorgimarche assieme a Neri Marcorè. Pare inoltre che Brunori Sas sarà  il protagonista della serata finale del Roccella Jazz Festival, il prossimo 30 agosto. La data non è però ancora stata ufficialmente confermata.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome