Tenet, ecco le (possibili) le date di uscita del nuovo Nolan

0
Tenet

Christopher Nolan ha fatto della alterazione delle linee temporali e del giocare magistralmente con la loro flessibilità il marchio di fabbrica del proprio stile registico, e quello che sta accadendo alla sua ultima opera, Tenet, assomiglia sempre di più a una trasposizione nel reale di quell’impronta creativa: l’uscita del film con protagonisti John David Washington, Robert Pattinson e Elizabeth Debicki, infatti, inizialmente prevista per la metà di luglio, è stata più e più volte posticipata utilizzando come parametro decisionale l’andamento (drammatico) della pandemia negli States e nel mondo, fino ad arrivare a ipotizzare un lancio “sicuro” nel 2021.

Ieri tutti i media di settore, tra i quali Variety, hanno invece annunciato che, secondo i piani della Warner Bros., si potrà sì godere del nuovo prodotto nolaniano in questo travagliato 2020, ma in tempi differenti: infatti, Tenet dovrebbe (vorrete perdonare l’uso del condizionale, ma come potremmo evitarlo?) arrivare in sala il 26 agosto in paesi quali la nostra Italia, la Francia, la Corea e il Regno Unito; ad Australia e Canada toccherebbe attendere fino al giorno dopo, 27 agosto, mentre negli USA si festeggerebbe il Labor Day, 3 settembre, in compagnia della attesissima prima visione. Ancora nessuna notizia certa, invece, per quanto concerne il mercato cinese.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Anche Nolan, così come tanti suoi colleghi appartenenti a vario titolo al flagellato mondo dell’Arte, ha ritenuto importante ricordare, attraverso un editoriale sul Washington Post (ne abbiamo parlato QUI), quanto sia inestimabile il valore dell’universo cinematografico tanto in termini economici quanto, soprattutto, in termini culturali e sociali; qualora le condizioni sanitarie dovessero presentarsi più favorevoli e la Warner confermasse così l’uscita tra agosto e settembre, Tenet sarà la prima produzione ad alto budget a esser proiettata sul grande schermo dopo la lunghissima sosta alla quale la pandemia ha costretto sale e luoghi di condivisione dello spettacolo. Non ci resta che attendere e augurarci che la lunga strada verso il ritorno alla normalità passi anche attraverso gl’intricati e meravigliosi scenari di uno dei registi più raffinati e geniali della nostra contemporaneità.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Chiara Rita Persico
Classe ’83, nerd orgogliosa e convinta, sono laureata con lode in ingegneria dei sogni rumorosi ed eccessivi, ma con specializzazione in realismologia e contatto col suolo. Scrivo di spettacolo da sempre, in italiano e in inglese, e da sempre cerco di capirne un po’ di più della vita e i suoi arzigogoli guardandola attraverso il prisma delle creazioni artistiche di chi ha uno straordinario talento nel raccontarla con sincerità, poesia e autentica passione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome