È morto il regista Alan Parker, per due volte fu candidato all’Oscar

0
Alan Parker

Si è spento all’età di 76 anni, dopo una lunga malattia, il grande regista britannico Alan Parker. In carriera ha diretto “appena” 14 film, ma quasi tutti hanno lasciato il segno.

Qualche titolo: Fuga di mezzanotte, Saranno famosi, Pink Floyd The Wall, Birdy – Le ali della libertà, Angel Heart – Ascensore per l’inferno, Mississippi Burning – Le radici dell’odio, The Commitments, Evita e The Life of David Gale.

Per due volte è stato candidato all’Oscar come miglior regista ed ha vinto il Grand Prix della Giuria a Cannes nel 1984.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome