Torna in libreria la biografia “Vasco Rossi, una vita spericolata”

0
Vasco Rossi

È raro che la biografia di un cantante diventi un long seller. Ed è ancora più stupefacente che ce ne sia una che venga regolarmente ristampata a 36 anni dalla prima edizione: si tratta di Vasco Rossi, una vita spericolata (Bur) di Massimo Poggini. Per i fan questo libro è un “must”, un’icona da avere assolutamente, tanto che c’è chi ne possiede tutte le varie edizioni. La prima, uscita nel marzo del 1985, ancora oggi è ricercatissima e ci sono fan che pur di avere una delle rare copie in circolazione sono disposti a spendere più di 200 euro, una cifra enorme per un libro. 

Da quando, nel 2010, questo libro è tornato in commercio, prima per la Rizzoli, poi nella collana Bur, è stato ristampato numerose volte, ed ogni volta va esaurito, segno che non ha perso la sua carica dirompente. Del resto nelle sue pagine si trovano storie straordinariamente rock di cui l’autore è stato testimone oculare, quindi sono raccontate senza filtri e danno un’idea del Vasco degli esordi assolutamente genuina. 

Insomma, in queste pagine si raccontano le origini del mito, questo libro è la biografia più esauriente sui primi anni di carriera del Blasco: ne segue passo dopo passo i sogni, i primi successi, ma anche le delusioni e le esibizioni nei locali semivuoti. Le memorabili partecipazioni a Sanremo, i trionfi di Vita spericolata e dell’album Bollicine, i periodi bui, come quello dell’arresto per detenzione di cocaina, la rinascita come uomo e come artista. Insomma, un sensazionale viaggio nella musica di Vasco: il racconto in presa diretta di chi c’era.

Inoltre contiene documenti straordinari come la riproduzione di un diario che Vasco scisse di suo pugno durante il tour dell’83, numerose foto d’epoca, la sceneggiatura di un fumetto rimasta nei cassetti e una divertente auto-intervista che Vasco realizzò nel 1980 (lo sapevate, vero, che in quel periodo ambiva a fare il giornalista?).

Il libro non è stato modificato nelle sue parti essenziali, ma la nuova edizione appena uscita contiene alcuni arricchimenti. Per esempio, c’è un capitolo che partendo dalla notte in cui Vasco si trasformò da musicista di grande successo a mito (Imola, 20 giugno 1998) racconta in modo schematico ma efficace tutti i trionfi che si sarebbero succeduti da quel giorno ad oggi. Poi c’è un nuovo capitolo   contenente la classifica della canzoni più suonate da sempre durante i circa 850 concerti che ha fatto a partire dal 1977 (per la cronaca, la più suonata in assoluto è stata Albachiara, cantata dal vivo 562 volte). Il terzo nuovo capitolo è dedicato alle curiosità riguardo tutte le sue partecipazioni sanremesi, in gara, ma anche come ospite o autore per altri.

Oltre che in libreria, Vasco Rossi, una vita spericolata si trova su tutte le principali piattaforme online, per esempio Il Libraccio, Ibis o Rizzoli. 

Vasco Rossi

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome