Il sogno di Giulia Campani si avvera: Laura Pausini risponde alla sua lettera

0
Laura Pausini

È a lieto fine il sogno di Giulia Campani, 31 anni di Rubiera, che sperava di incontrare Laura Pausini o sentirla almeno per telefono.
Ad aiutarla nell’impresa gli amici della Podistica Taneto (guidati da Cesare Barbieri), che con l’intervento dei carabinieri e del sindaco Luca Ronzoni, hanno consegnato, tramite il comandante della stazione di Solarolo (il paese in provincia di Ravenna in cui l’artista vive) una lettera indirizzata a Laura Pausini, arrivata nelle mani della sorella prima, e poi di Laura stessa.

Laura ha risposto alla lettera in meno di 48 ore, con un messaggio audio via Whatsapp pieno di affetto, spiegando a Giulia che in questo momento, a causa delle norme anti-contagio, è difficile organizzare incontri con i fan, senza per questo escludere un possibile incontro futuro.

La Podistica Taneto e il gruppo Fun Run (fondato da Yuri Cornali), fondamentali per la riuscita di questa sorpresa, sono volontari che aiutano le persone con disabilità a partecipare a gare e mezze maratone.
«Non cerchiamo pubblicità. Vogliamo solo aiutare Giulia a realizzare il suo sogno, e aiutare a “correre” anche chi è costretto a convivere con le difficoltà», avevano sottolineato giorni fa.
Intanto la corsa per realizzare il sogno è stata decisamente vinta, anche grazie a loro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome