Claudio Simonetti risuona “Profondo rosso” con la sua nuova band: il vinile è rosso splatter

0
Profondo rosso

Qualche giorno fa abbiamo fatto gli auguri al grande Dario Argento, in occasione del suo ottantesimo compleanno. Nell’articolo del nostro Massimo Santimone (cliccate qui) più volte veniva sottolineata l’importanza della musica nei film del geniale regista.

Il caso più clamoroso è ovviamente quello di Profondo rosso: chi non ha avuto veri brividi di paura a causa della colonna sonora dei Goblin? A 45 anni dalla prima uscita, Claudio Simonetti ha deciso di risuonare il tema di Profondo rosso con la sua nuova band.

Il disco esce in tre versioni, solo per veri collezionisti:
BOX: Confezione a forma di teatrino, copertina intagliata a cancello, scritte in argento. Vinile rosso splatter
LP: copertina nobilitata con UV 3D e scritte in argento a caldo. Vinile rosso splatter
CD: copertina nobilitata con UV 3D e scritte in argento a caldo, confezione digifile

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran, iniziata nel 2000 e che prosegue tuttora. Per 15 anni ho collaborato anche con il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 e fino alla sua chiusura ho curato il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome