Sanremo 2021, date di nuovo “in forse”, possibile slittamento

0

Il Festival di Sanremo 2021, affidato già ufficialmente alla coppia “vincente” di quest’anno Amadeus/Fiorello, e programmato dal 2 al 6 marzo (un mese dopo il tradizionale inizio) potrebbe cambiare ancora date, con un nuovo slittamento.

L’amministratore delegato Rai Fabrizio Salini ha infatti anticipato che la Rai sta valutando il periodo migliore per un’edizione intensa, unendosi alle dichiarazioni del direttore di Rai1 Stefano Coletta, che conferma in ogni caso e con certezza lo svolgersi della kermesse.

Le date sono quindi di nuovo in discussione, qualora la pandemia lo rendesse necessario, per dare vita a un Sanremo “ricco e intenso”.

Anche Amadeus e Fiorello, nelle loro recenti dichiarazioni, hanno sottolineato l’importanza della presenza del pubblico all’Ariston, e della partecipazione della gente alla kermesse, escludendo l’ipotesi di un’edizione “senza pubblico”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome