Le “Rarities” di Lucio Battisti, raccolta di demo e brani in lingua straniera

0
Lucio Battisti

Settembre è il mese consacrato a Lucio Battisti. Il 9 è l’anniversario della sua scomparsa, a cui Giorgio Verdelli ha dedicato uno speciale docufilm su Rai due, Io tu noi, Lucio (andato in onda il 10 settembre). Il 29 settembre è la data che ha ispirato il celebre brano, cantato dall’Equipe 84.
E il 25 settembre è la data di pubblicazione di Lucio Battisti Rarities, una raccolta di versioni demo di brani scritti per altri, brani in lingua straniera per il mercato estero, e extended version di pezzi già conosciuti (ad esempio la rara long version di Pensieri e parole).

I brani scritti  per altri, che ritroveremo, sono: Le formiche (1968), incisa da Wilma Goich; La farfalla impazzita (1968), incisa da Johnny Dorelli e portata al Festival di Sanremo del ’68 in coppia con Paul Anka; La spada nel cuore (1970), incisa da Patty Pravo e Little Tony; Perché dovrei (1970), incisa da Sara; La folle corsa (1971), incisa da la Formula 3; Vendo Casa (1971), incisa dai Dik Dik; Il mio bambino (1972), incisa da Iva Zanicchi.

Rarities sarà disponibile in due versioni, versione CD e versione LP (in esclusiva per il Record Store Day di sabato 26 settembre), entrambe accompagnate da un commento traccia per traccia.

Questa la tracklist completa di Rarities: “Pensieri e parole” (extended version), “Per una lira”, “Vendo casa”, “Le formiche”, “La spada nel cuore”, “La folle corsa”, “Perchè dovrei”, “La farfalla impazzita”, “Il mio bambino”, “Les jardines de Septembre”, “Toujours plus belle”, “Ma Chanson de libertè”, “La Colina de las Cerezas”, “Una Muchacha por Amigo”, “To Feel in Love”, “Only”.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Maria Francesca Troisi
Campana verace, trascorre gli anni degli studi tra Salerno, Milano e Roma. Appassionata da sempre di scrittura e musica, matura negli anni diverse esperienze nel campo dell’informazione e spettacolo, ricoprendo il ruolo di giornalista, blogger e ufficio stampa per siti di musica, quotidiani, e associazioni culturali.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome