26 Ottobre 1984, esce Terminator

0

Considerato a oggi un classico della fantascienza che ha dato vita a ben 4 sequel (di varia qualità), al tempo Terminator fu concepito come un progetto low-budget, scritto e diretto da un regista sconosciuto, ovvero James Cameron, il cui unico lavoro era stato il tremendo horror Piranha 2 di due anni prima. Tuttavia, Cameron era riuscito ad avere come star del film Arnold Schwarzenegger, che però si fece attendere: era sul set di Conan il distruttore, e arrivò due settimane in ritardo, con tutta la crew che lo aspettava! Intendiamoci, fu tempo ben speso: innanzitutto, Cameron conobbe meglio la protagonista Linda Hamilton (che sposerà 13 anni dopo…), ma soprattutto gli venne l’idea di iniziare a buttar giù la sceneggiatura del prossimo progetto, ovvero Aliens Scontro Finale, e lo stesso Cameron dichiarò che in pratica quella stesura fu quasi quella definitiva!

Intendiamoci, Terminator è a tutt’oggi, con le limitazioni degli effetti speciali, un bel film: ottima commistione tra fantascienza e thriller con killer inarrestabile (tipo The Hitcher o Duel), notevolissime intuizioni sugli spostamenti temporali, distopie sulle macchine che conquistano il mondo (vedi Matrix qualche anno dopo). E ottimo Schwarzie nella parte del cyborg: imponente, convincente nonostante le sole 14 linee di copione, tra cui la mitica “Ritornerò”. Per inciso, tornerà davvero, proprio in questi giorni per un capitolo finale diretto da Tim Miller. 

Altre ricorrenze

  • 1962, nasce Cary Elwes, attore de La storia fantastica e Robin Hood – Un uomo in calzamaglia
  • 1973, nasce Seth Mc Farlane, attore (Un milione di modi per morire nel West, Ted), e sceneggiatore di American Dad e I Griffin
  • 2014, esce Interstellar di Christopher Nolan, moderna rivisitazione di 2001 Odissea nello Spazio

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome