Con “Sugar Daddy” Beatrice Quinta racconta la notte dal punto di vista delle ragazze

0
Beatrice Quinta

Con Paulette, nel 2015, Beatrice Visconti era rimasta in gara fino all’ultimo per un posto tra le Nuove Proposte al Festival di Sanremo dell’anno successivo.

Nonostante il traguardo sfumato ad un passo dallo striscione, la cantautrice siciliana non si è data per vinta ed ha continuato a fare musica. Scelto il nome d’arte di Beatrice Quinta, nel 2019 ha debuttato in Warner Music con il brano Coco Pops. Quest’anno ha iniziato un nuovo percorso artistico con l’etichetta Iris Flower, continuando a scrivere pezzi pop ironici.

Il suo ultimo singolo si intitola Sugar Daddy e racconta il punto di vista delle ragazze nel mondo della notte. L’invito è quello di utilizzare l’ironia come meccanismo di autodifesa: la canzone è un inno alla libertà, che parte dal presupposto che ciascuno cerca la felicità in posti diversi e con persone diverse. Il singolo è disponibile su tutte le principali piattaforme digitali.

Il video di Sugar Daddy:

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran, iniziata nel 2000 e che prosegue tuttora. Per 15 anni ho collaborato anche con il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 e fino alla sua chiusura ho curato il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome