Il Volo: “Questo evento vuole essere un segnale di speranza”

0

Il giovane trio Il Volo, in diretta dalla Sala della Protomoteca in Campidoglio a Roma, insieme alla Sindaca di Roma Capitale Virginia Raggi, ha presentato l’evento in omaggio al Maestro Ennio Morricone. 

Per la prima volta Piazza Pio XII, concessa per l’occasione dal Comune di Roma, diventerà teatro di un concerto. La Basilica di San Pietro alle spalle della Piazza completerà la scenografia creando la quinta perfetta di uno spettacolo fuori dal comune.

 Il Volo ripercorrerà le melodie del Maestro, impresse nei ricordi di tutti, in un’atmosfera sognante, accompagnato da una grande Orchestra che sarà diretta da una prestigiosa bacchetta.

Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble omaggeranno così il grande direttore d’orchestra, musicista, compositore, autore delle colonne sonore più belle del cinema italiano e mondiale, insignito del Premio Oscar, mancato il 6 luglio 2020.

Da sempre Il Volo è legato al Maestro, con il quale ha anche condiviso il palco nel 2011 in Piazza del Popolo a Roma, esibendosi con il brano “E più ti penso” su un medley delle colonne sonore dei film “C’era una volta in America” e “Malèna” firmate da Ennio Morricone. Anche nei numerosi concerti in tutto il mondo, il trio italiano ha spesso presentato “E più ti penso”, come omaggio a una delle grandi eccellenze italiane che merita di essere patrimonio culturale di tutti.

“Anni fa un noto creatore di eventi, Thomas Errera, si propose lo scopo di creare un grande evento gratuito mai creato prima.” spiega Gian Arnaldi, che ha presentato la conferenza-” Per accendere i riflettetori sulle capacità artistiche e culturali della città di Roma. Il 5 giugno del prossimo anno questo evento avrà luogo”.

“E’ un momento particolare”ammette  la Sindaca Raggi- “Questi ragazzi ormai di fama internazionale tengono alto in tutto il mondo il nome del  bel canto. Una piccola parentesi su ciò che sta accadendo in Italia a Roma:  condanno fermamente questa violenza. Dobbiamo puntare di nuovo sui grandi eventi, sulla cultura, sulla possibilità che questa città, unità dagli artisti, di attirare la cultura, gli investimenti. Si può e si deve guardare al futuro. Sarà un tributo ad Ennio Morricone,un evento gratuito di grandissimo livello. Abbiamo bisogno di un nuovo inizio, della volontà di superare questo momento. Il concerto si svolgerà a Piazza Pio XII a san Pietro. Morricone è una parte di noi che viaggia nel mondo riconosciuta da tutti. Vuole essere non solo un tributo, ma un momento di grande unità.”

Piero : “In questi mesi ci sono state diverse inziative per attirare l’attenzione sugli addeti ai lavoratori del mondo dello spettacolo. Questo è il motivo per cui presentiamo questo progetto con 8 mesi di anticipo. Molti non lo conoscono, noi sì. Speriamo che questo messaggio di ottimismo e speranza possa, con i fatti, risollevare gli animi.”

Gianluca: “Il grande maestro è stato fonte di ispirazione, abbiamo avuto modo di conoscerlo in studio che eravamo bambini. Un motivo di orgoglio per portare nel mondo il suo patrimonio artistico e culturale. Abbiamo sempre avutola voglia di far conoscere questa musica ai più giovani, portare in giro questa musica eterna come Roma nel mondo. Vogliamo sia un grande evento, corredato da un progetto, con le colonne sonore cantate.”

“C’è stato un grande entusiamo dagli altri paesi europei”– spiega Piero- ” e siamo entusiasti dellìapprovazione di chi ha lavorato per anni con il maestro Morricone”

Non mancano gli aneddoti affettuosi che riguardano il Maestro Morricone, come racconta Gianluca: “Eravamo n studio il maestro, era il 2011, avevamo 15-16 anni.  Mi diede l’attacco e non iniziai. E mi disse: “Me lo dai tu l’attacco?”. Un grande professionista che manca a tutti”

Stiamo vivendo tutti giornate particolarmente difficili e spesso l’informazione non ci tranquillizza. Un messaggio molto bello e concreto lo dà Ignazio, rivolegendosi direttamente ai giovani come lui e soffermandosi sulla delicata situazione che sta vivendo tutto il settore del mondo dello spattacolo: “Credo sia bello che dei ragazzi di 25 anni possano dare un messaggio positivo. Essere qui con la mascherina magari fa dire “Perchè non lo dobbiamo fare anche noi?”. Come artisti staimo preparando per aiutare la nostra categoria che è stata profondamente colpita. Stiamo preparando un grande progetto ma tutto ancora da definire “

Ferdinando Salzano, patron di Friends & Partners e organizzatore dlel’evento, è molto fiero e grato per questo progetto: “Un enorme complimento al Sindaco. Ci vuole coraggio oggi per annunciare un evento live. Questo è un grande razzo di fiducia. L’ultimo decreto ha colpito ancora il nostro settore. Provvedimento necessario ma dolorosissimo… Quindi davvero questo avrà davvero la connotazione del grande evento. Il 5 sarà un data simbolica per Roma, un’apertura per la nostra rinascita. Ci sarà una grande diretta tv, che vedrà una grande partecipazione di colleghi e ospiti.”

Le composizione del Maestro Morricone sono centinaia ed è sicuramente difficile dare una preferenza anche per i ragazzi de Il Volo, ma  è la Sindaca Raggi ad esprimere il pensiero che credo appartenga a tutti coloro che amano la musica :” Tutte queste musiche hanno la capacità di muovere qualcosa dentro, a seconda del momento ci si emoziona con una musica diversa”

“La scaletta è ancora da definire.” spiegano i ragazzi- ” Stiamo lavorando con i produttori del disco per poi poter organizzare un tour. Abbiamo sempre cerxato di pensare in grande, di non fermarci mai”- afferma Piero– “Ci è sempre stata data l’opportunità, da parte di chi lavora con noi, grazie al loro amore e sostegno, di andare avanti”

“Ci saranno anche canzoni che hanno fatto parte della vita del Mestro Morricone, non solo le colonne sonore.” svelano i ragazzi, che sono convinti di una cosa: “La musica non si deve fermare, e stiamo continuando a lavorare in studio senza aggiungere testi oppure usando quelli già esistenti.”

E fanno anche un invito ben preciso circa il grande evento: “Estendiamo l’invito a tutti coloro che hanno collaborato col Maestro, che merita una grande notte e un grande evento.”

Intanto, Il Volo è stato invitato ad aprire il “Formula 1 Emirates Gran Premio dell’Emilia Romagna” che si terrà domenica 1 novembre all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola. Il trio sarà il protagonista della cerimonia iniziale interpretando l’Inno di Mameli per omaggiare i piloti schierati in prossimità della linea di partenza.

“Abbiamo avuto l’onore di cantare per il Papa davanti a un milione di persone. Non ci saranno le stesse persone del solito, ma sarà emozionante cantare al Gran Premio a Imola, per noi, per Senna” – afferma Ignazio- “Cantare l’inno insieme al coro del pubblico sarà particolare. Il testo è ispirato da un momento difficile, speriamo sia segno di unità” gli fa eco Gianluca

 Oltre all’evento speciale “IL VOLO tribute to ENNIO MORRICONE, il prossimo anno Il Volo si esibirà in concerto in Italia secondo il seguente calendario.

 

Date estive:

29 agosto 2021 all’Arena di Verona (recupero della data del 30 agosto 2020)

30 agosto 2021 all’Arena di Verona (recupero della data del 31 agosto 2020)

4 settembre 2021 al Teatro Antico di Taormina (recupero della data del 4 settembre 2020)

5 settembre 2021 al Teatro Antico di Taormina (recupero della data del 5 settembre 2020)

 

Date nei Palasport:

16 ottobre 2021 al Pala Alpitour di Torino (recupero del 26 novembre 2020)

20 ottobre 2021 al Palazzo dello Sport di Roma (recupero del 4 dicembre 2020)

23 ottobre 2021 al Mediolanum Forum di Assago, Milano (recupero del 30 novembre 2020)

Tutte le informazioni su: www.friendsandpartners.it e www.ticketone.it.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome