29 ottobre 2009, esce Nowhere Boy

0

Forse il film più sottovalutato del 2009, ma davvero una perla, Nowhere Boy è il racconto che la regista Sam Taylor-Johnson fa del giovane John Lennon, dalla sua adolescenza fino alla morte della madre (perduta e poi ritrovata), che tanto lo influenzerà come scelte di vita ed artistiche.

Il film, il cui titolo fa riferimento alla canzone dei Beatles Nowhere Man, ci presenta anche Paul McCartney e George Harrison, tutti e 3 davvero ben rappresentati, anche se (o forse proprio perché) non particolarmente somiglianti fisicamente ai 3 originali, ma che in qualche modo ne catturano lo spirito. Il vero McCartney (consultato dalla Taylor) dichiarò che, anche se la storia non era particolarmente fedele, i personaggi gli ricordavano davvero quei 3 ragazzini, il Lennon sensibile dalla violenza e dolore repressi, Harrison timido e profondo, lui stesso accomodante e dalla carica positiva. Il film peraltro, non nominerà mai i Beatles.

Bravissimo il protagonista Aaron Johnson, che si avvia ad una carriera di successo proprio con questo film: e non solo, nonostante i 23 anni di differenza, lui e la Taylor Wood si innamorano sul set, si sposeranno l’anno successivo ed avranno 2 figli, oltre che cambiare entrambi cognome: da quel momento in poi, entrambi Taylor-Johnson.

Altre ricorrenze

  • 1947, nasce Richard Dreyfuss, attore di Incontri ravvicinati del terzo tipo e Lo squalo, e Oscar per Goodbye amore mio (1978)
  • 1963, muore Adolphe Menjou, attore di Orizzonti di gloria e Addio alle armi
  • 1964, nasce Luciana Littizzetto, comica, scrittrice, attrice (Manuale d’amore, Se devo essere sincera)
  • 1967, nasce Rufus Sewell, attore di Dark city e Il destino di un cavaliere
  • 1971, nasce Wynona Ryder, attrice de L’età dell’innocenza e Ragazze interrotte
  • 1980, nasce Ben Foster, attore di Oltre le regole e The program

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome