Michael J. Fox torna nei panni di Marty Mcfly, e dice: “Non andare nel 2020”

0

Ci sono ritorni più attesi di altri. Michael J. Fox torna a interpretare il mitico Marty McFLy, protagonista della celebre trilogia di Ritorno al futuro. Non si tratta però di un nuovo film, bensì di uno spot pubblicitario, andato in onda in America, che accompagna l’uscita di Holiday, prossimo singolo del rapper americano Lil Nas X, previsto per il 13 novembre. Il teaser ripropone l’ambientazione dell’ultimo capitolo della trilogia, riportandoci quindi nel vecchio west. Tra cowboy, cavalli e la tradizionale “scritta” ‘ricercato: vivo o morto’ Lil Nas X prende il posto di Babbo Natale, cacciato in malo modo da un saloon. Mentre inizia a nevicare e il cavallo si trasforma in renna, il cantante sale su una slitta volante. È a quel punto che compare Marty McFly, con un monito condivisibile da tutti, rivolto al protagonista: “Qualunque cosa tu faccia Nas, non andare nel 2020”.

Dopo mille meme, che hanno invaso il web per mesi, la tanto agognata battuta è stata davvero pronunciata. Ora non resta che aspettare l’intero videoclip, per sapere se Michael J. Fox, nei panni del protagonista di Ritorno al futuro, sarà presente in tutto il video o il suo è soltanto un cameo. Comunque gradito.

Quest’anno Ritorno al futuro ha compiuto 35 anni dal suo debutto (3 luglio negli Stati Uniti d’America – 18 ottobre in Italia), ma come dimostra l’accoglienza riservata allo spot, è ben lontano dallo “stancare” il pubblico.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome