Gino Strada: “Accordo tra Emergency e Protezione Civile per l’emergenza sanitaria in Calabria”

0

Gino Strada scende in campo. Firmato l’accordo tra Emergency e Protezione Civile per l’emergenza sanitaria in Calabria. “Oggi pomeriggio abbiamo definito un accordo di collaborazione tra Emergency e Protezione civile per contribuire concretamente a rispondere all’emergenza sanitaria in Calabria. Inizieremo domani mattina a lavorare a un progetto da far partire al più presto. Ringrazio il Governo per la stima che ha dimostrato per il lavoro di Emergency e le tante persone che ci hanno dato fiducia, offrendo da subito il loro sostegno”, sono le parole di Gino Strada.

La conferma di Strada, seppur non in veste di commissario, arriva dal Ministro della Salute Roberto Speranza, ospite a CartaBianca. “Ritengo che il contributo di Gino Strada sarà importante per la Calabria”, ha fatto sapere il ministro nella trasmissione condotta da Bianca Berlinguer.

Nel pomeriggio il fondatore di Emergency aveva già smentito le voci che lo vedevano neo-commissario in Calabria: “Leggo che non sarei disponibile a fare il commissario in Calabria. Ribadisco, perché evidentemente serve farlo ancora, che non ho ricevuto nessuna proposta formale e che comunicherò personalmente le mie decisioni attraverso i canali ufficiali se ci sarà qualcosa di reale e concreto da comunicare. Mi sembra che la situazione sia già abbastanza difficile per i cittadini calabresi senza che diventi anche grottesca”.

Intanto, a meno di un giorno dalla nomina, Eugenio Gaudio (ex rettore de La Sapienza, medico originario di Cosenza) ha rinunciato all’incarico di commissario alla sanità calabrese: si tratta del terzo nome che salta dopo Saverio Cotticelli e Giuseppe Zuccatelli, nel giro di pochi giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome