Ligabue in prima linea con “Scena Unita”

0
Ligabue

Da mesi ormai si discute di quanto sia drammatica la situazione che coinvolge i lavoratori dello spettacolo a causa della pandemia che ancora sconvolge le nostre vite.

Ad unirsi oggi alla schiera di artisti che si sono fatti promotori del progetto Scena Unita per aiutare un settore in ginocchio è Ligabue, che con un video sui suoi social ha ufficializzato la sua adesione all’ iniziativa.

“La musica ha bisogno di farsi sentire in un momento in cui ogni altra categoria fa almeno altrettanto.” dice Luciano.
“Aderisco anche io a #Scenaunita e inoltre darò una mano alla squadra che lavora con me da quindici anni in maniera perfetta.”

“Scena Unita” è il pugno più forte battuto sul tavolo fino ad adesso dalla musica per cui aderisco anche io”– spiega Luciano nel video. “Allo stesso tempo però io sono preoccupato per la nostra squadra, quella che abbiamo messo insieme nel tempo e che da 15 anni sta lavorando in maniera perfetta con me e quindi darò una mano diretta a loro sperando che anche altri artisti si stiano preoccupando di fare altrettanto.”

L’iniziativa Scena Unita, voluta fortemente da Fedez e a cui l’artista – che ha fatto più appelli rivolti a colleghi e maestranze per unire le forze e superare questo momento così difficile- ha lavorato in segreto per settimane,  ha già raccolto più di 2 milioni di euro.

Il fondo sarà gestito da Cesvi, in collaborazione con la Musica che gira Music Innovation Hub, e il contributo di brand, come la FremantleAmazon Prime Video, Intesa SanPaolo, Estetista Cinica, Fendi, Vertigo, Friends &Partners, Magellano Concerti, Vivo Concerti, Live Nation;Arcobaleno Tre Srl, Sony Music Entertainment Italy, Warner Music, Universal Music Italia, FIMI, Endemol Shine, Fremantle Italia, Layla Cosmetics;Trident, BPM Concerti, 42 Records, Bomba Dischi, Eclectic, DNA Concerti, Tanta Roba, Alchimia, SDL.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome