X Factor 2020, la finale: il trionfo di Casadilego e l’addio di Cattelan

0
X Factor

Elisa Coclite, in arte Casadilego, ha vinto l’edizione 2020 di X Factor. L’edizione della rinascita, l’edizione dei figuranti come pubblico, l’edizione di una giuria nuova di zecca, l’edizione dei battibecchi fra Manuel Agnelli ed Hell Raton, che forse non a caso si sono trovati l’uno contro l’altro all’ultimo atto. L’edizione di Alessandro Cattelan, l’ultima: poco prima del verdetto il conduttore, costretto quest’anno a saltare due puntate per il Covid-19, ha annunciato il suo addio al programma. Finisce un’era.

I talenti eliminati hanno aperto la puntata, poi i quattro finalisti hanno affrontato la prima manche in duetto con i loro giudici:
Little Pieces of Marmelade + Manuel Agnelli: Veleno degli Afterhours
Blind + Emma: La fine di Tiziano Ferro/Nesli
N.A.I.P. + Mika: Lollipop di Mika
Casadilego + Hell Raton: Stan di Eminem feat. Dido

Tutti i verdetti della serata sono stati affidati al pubblico da casa. Il primo ad abbandonare è stato N.A.I.P., costretto ad accontentarsi della medaglia di legno.
Non contenti dei duetti, i giudici sono tutti tornati ad esibirsi nel corso della serata, mentre la seconda manche ha visto i tre talenti rimasti cimentarsi con un medley delle canzoni presentate durante le prime sei puntate. Al termine di questo passaggio, è stato Blind a dover salutare la compagnia.
All’ultimo atto Casadilego e i Little Pieces of Marmelade hanno cantato i loro inediti. Nell’attesa del verdetto è stato quindi il turno dei Negramaro, ospiti della serata. Con loro, sul palco, è salita anche Madame. Quindi l’annuncio del vincitore: Casadilego scrive il suo nome nell’albo d’oro e con lei Hell Raton, che come giudice fa centro all’esordio.

La classifica finale: 1) Casadilego 2) Little Pieces of Marmelade 3) Blind 4) N.A.I.P. 

Gli otto concorrenti eliminati nelle puntate precedenti:
Eda Marì (over – 2^ puntata), Manitoba (gruppi – 2^ puntata), Santi (under uomini – 3^ puntata), Blue Phelix (under uomini – 4^ puntata), Vergo (over – 4^ puntata), Melancholia (gruppi – 5^ puntata), Cmqmartina (under donne – 5^ puntata), Mydrama (under donne – 6^ puntata)

L’albo d’oro:
Prima edizione (2008): Aram Quartet
Seconda edizione (2009): Matteo Becucci
Terza edizione (2009): Marco Mengoni
Quarta edizione (2010): Nathalie
Quinta edizione (2011/2012): Francesca Michielin
Sesta edizione (2012): Chiara Galiazzo
Settima edizione (2013): Michele Bravi
Ottava edizione (2014): Lorenzo Fragola
Nona edizione (2015): Gio Sada
Decima edizione (2016): Soul System
Undicesima edizione (2017): Lorenzo Licitra
Dodicesima edizione (2018): Anastasio
Tredicesima edizione (2019): Sofia Tornambene
Quattordicesima edizione (2020): Casadilego

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran, iniziata nel 2000 e che prosegue tuttora. Per 15 anni ho collaborato anche con il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 e fino alla sua chiusura ho curato il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome