Addio a Erminio Salvaderi, “Pepe” dei Dik Dik

0
Pepe dei Dik Dik

Un altro lutto segna la musica italiana in questo maledetto 2020. Oggi si è spento Erminio Salvaderi, per tutti Pepe, chitarrista, tastierista e seconda voce dei Dik Dik. È stato lo stesso gruppo a darne l’annuncio sulla propria pagina Facebook con queste parole:

Ciao Pepe te ne sei andato a suonare con gli angeli e ci hai lasciato qui a piangerti e ricordarti per sempre.
Conoscendo la tua innata ironia lo avrai fatto così senza avvertirci affinchè suonassimo le tue canzoni, le nostre canzoni ancora più forte, così forte da arrivare fino al cielo e il cielo sarà con te ad ascoltarci.
Noi non ti abbiamo perso e non ti perderemo mai perché sei e sarai sempre dentro di noi e ti promettiamo un cosa, l’ultimo lavoro, quello che hai voluto tanto non andrà perduto.
Ciao fratello, amico, grande musicista, ciao Pepe ci incontreremo in tutti i nostri sogni.

Pepe dei Dik Dik

Salvadori, nel 1965, fu uno dei fondatori di Dik Dik, band che ebbe un enorme successo negli anni successivi e della quale ha fatto parte per tutta la sua storia insieme a Pietro “Pietruccio” Montalbetti. Il terzo storico componente dei Dik Dik è Giancarlo “Lallo” Sbriziolo.

Milanese purosangue, era nato con la passione per la musica. Aveva iniziato studiando chitarra classica con il Maestro Miguel Albeniz. Furono Lallo e Pietruccio, amici dall’infanzia, a spingerlo a darsi alla musica leggera. Aveva come hobby la tecnologia, l’informatica e…..il Milan ! Gli piaceva far sapere che era amante delle automobili piccole e particolari.

Il primo collega a ricordarlo è stato Enrico Ruggeri, che ha twittato: «I Dik Dik furono quelli che portarono il nastrino dei Decibel alla nostra prima casa discografica. Registrammo il primo album con Pepe Salvaderi sempre presente in studio, assieme a Giancarlo e al povero Joe Vescovi. Quanti ricordi. Un abbraccio Pepe, ovunque tu sia adesso».

Pepe dei Dik Dik

Avevamo intervistato i Dik Dik lo scorso 14 maggio in occasione dell’uscita del loro nuovo disco Una vita d’avventura (cliccate qui). «Siamo diventati musicisti per caso – aveva raccontato in quell’occasione – ma poi ci abbiamo preso gusto fino a farne una ragione di vita».

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran, iniziata nel 2000 e che prosegue tuttora. Per 15 anni ho collaborato anche con il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 e fino alla sua chiusura ho curato il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome