Precisazione della Sony sulla ristampa del cofanetto “Colpa d’Alfredo”

0
Colpa d'Alfredo

Lo scorso 18 dicembre abbiamo pubblicato un articolo a firma Andrea Giovannetti intitolato Vasco Rossi: esaurita la versione da collezione di “Colpa d’Alfredo”, sarà eccezionalmente ristampata. Ma è giusto? 

Lo abbiamo fatto dopo aver ricevuto un comunicato stampa a sua volta intitolato ESAURITA IN TEMPI RECORD LA VERSIONE DA COLLEZIONE DEL TERZO ALBUM. IL 29 GENNAIO SARÀ ECCEZIONALMENTE RISTAMPATA PER I FAN

Ebbene, in seguito al nostro articolo su alcune pagine Facebook è nato un dibattito se sia giusto o meno ristampare un cofanetto destinato in primis ai collezionisti. Scriveva tra l’altro Giovannetti «se un cofanetto viene prodotto in tiratura limitata ed ha anche un prezzo decisamente alto a causa di questo, nel momento in cui il prodotto viene esaurito è esaurito e non deve essere ristampato. Punto.» (clicca qui per leggere il post integrale).

Ora la Sony, la casa discografica che ha pubblicato quel cofanetto, invia un nuovo comunicato in cui spiega quanto accaduto: in sostanza la prima tiratura non raggiungeva le 4040 copie annunciate, e con quelle della ristampa sarà raggiunto questo numero.   

Ovviamente questo chiarimento ci fa piacere. A nostra volta, ci permettiamo solo di aggiungere che quando si mettono in piedi operazioni di questo tipo, peraltro assolutamente legittime, è bene essere estremamente chiari, diffondendo numeri esatti, e magari evitando toni trionfalistici tipo “esaurita la versione da collezione, sarà eccezionalmente ristampata”, che potrebbero far capire mele per pere a chi, in questi tempi non facili, è disposto a sborsare cifre di un certo rilievo pur di accaparrarsi un oggetto del desiderio.

Ma ecco il comunicato della Sony, che pubblichiamo integralmente, mantenendo i caratteri maiuscoli e i neretti dell’originale. 

PRECISAZIONE SULLA RISTAMPA DEL COFANETTO VASCO – COLPA D’ALFREDO R>PLAY 40TH

Com’è stato precedentemente comunicato, la prima tiratura del cofanetto COLPA D’ALFREDO è andata esaurita in pochi giorni, facendolo entrare al ventiduesimo posto della classifica generale FIMI, evento senza precedenti per questo genere di pubblicazioni. Per soddisfare tutte le richieste, Sony Music ha deciso di ristamparlo e sarà disponibile dalla fine di gennaio 2021, ma precisa che:

– il cofanetto è a tiratura limitata numerata a un numero massimo di 4.040 copie, come scritto nella targhetta in metallo posta su ogni copia, e questo limite di copie sarà rispettato (l’ultima copia prodotta sarà la n. 4.040);

– la prima tiratura, che quasi mai è uguale al numero massimo di copie previsto, e rapportata al difficile momento del periodo e del mercato, era stata effettuata in un numero di copie inferiore alle 4.040;

– in genere le ristampe, sempre entro il numero massimo di copie inizialmente annunciato (altrimenti non sarebbe una tiratura limitata e numerata), avvengono quando e se l’approvvigionamento si sta esaurendo, in modo da soddisfare in tempo reale tutte le richieste; l’eccezionalità di questo successo ha impedito una nuova fornitura in tempi brevi, in particolare per il periodo pre-natalizio;

– tutte le copie della ristampa saranno numerate e – ribadiamo – per un numero totale di 4.040 copie prodotte, tra prima stampa e ristampa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome