«Giù le mani da Gloria», anche Umberto Tozzi contro Donald Trump

0
Umberto Tozzi

Che Donald Trump non stia attraversando un momento particolarmente brillante è cosa nota, ma l’uscente presidente degli Stati Uniti mai avrebbe immaginato di annoverare fra i suoi nemici anche Umberto Tozzi.

Tutto è nato dopo che il figlio Donald Trump jr. ha pubblicato su Twitter un video nel quale si vede papà Donald, insieme al suo staff, poco prima di salire sul palco e arringare la folla che poi assalterà Capitol Hill. In sottofondo si sente Gloria, celebre successo di Umberto Tozzi, nella versione di Laura Branigan, arrivata in vetta alle classifiche degli Stati Uniti a cavallo fra il 1982 e il 1983.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Ieri Umberto Tozzi, con un post e un video su Facebook e Instagram, ha preso duramente le distanze da quanto accaduto.

Questo il post:

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran, iniziata nel 2000 e che prosegue tuttora. Per 15 anni ho collaborato anche con il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 e fino alla sua chiusura ho curato il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome