Rock in Roma verso il rinvio, sempre più a rischio i grandi concerti dell’estate 2021

0
Rock in Roma

Con ogni probabilità Rock in Roma slitterà al 2022. Manca l’annuncio ufficiale, ma quanto scritto da Maximiliano Bucci, ceo della manifestazione, su Facebook, sopra all’immagine della locandina di un concerto di Bruce Springsteen del 2013, lascia poco spazio alle speranze: «Ora più che mai queste immagini fanno male. Ma male male. Nostalgia del nostro lavoro, di ciò che ho creato, all’alba di una comunicazione dolorosa che sposterà il rock in Roma di un altro anno. Pazzesco. Solo una guerra forse avrebbe potuto creare più danni. Guardo negli occhi i miei figli e tutte le persone che amo ed anche quelle che professionalmente mi hanno aiutato ad arrivare sino a qui prometto a tutti che alla ripartenza saremo più forti e consapevoli di prima».

Piatto forte del festival sono i due concerti di Vasco Rossi, previsti al Circo Massimo il 26 e 27 giugno, ma il calendario di Rock in Roma prevede altri 17 concerti, dal 5 maggio al 24 luglio, con Paul Weller, Psicologi, Skillet, Gemitaiz e Madman, Niccolò Fabi, The Chemical Brothers, Brunori Sas, Ketama126, The Lumineers, God is an Astronaut, Cigarettes After Sex, Frah Quintale, Devendra Banhart, Ozuna, Willie Peyote, Gazzelle e Carl Brave.

Rock in Roma sembra dunque in procinto di essere nuovamente rinviato e tutto fa pensare che la stessa sorte toccherà a molti altri concerti previsti per i prossimi mesi. Annunci ufficiali ancora non ce ne sono, ma è sempre più difficile ipotizzare che si possano tenere concerti in grandi spazi nell’estate del 2021. Inutile dire che rinvii e annullamenti sarebbero l’ulteriore mazzata per un settore, quello della musica dal vivo, fra i più penalizzati dall’emergenza sanitaria. Ma ad oggi le condizioni per una ripartenza sicura non sembrano esserci. La speranza è quella che, in tempi non eccessivamente lunghi, almeno i concerti medio-piccoli possano essere organizzati per dare un po’ di respiro ai lavoratori del settore.

Rock in Roma

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran, iniziata nel 2000 e che prosegue tuttora. Per 15 anni ho collaborato anche con il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 e fino alla sua chiusura ho curato il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome