I Daft Punk annunciano lo scioglimento con un video

0

I Daft Punk, una delle band più influenti e popolari degli ultimi 30 anni, hanno annunciato il loro scioglimento attraverso un video intitolato Epilogo postato su YouTube un’ora fa e che in pochi minuti ha fatto il giro del web arrivando a totalizzare già oltre mezzo milione di visualizzazioni.

Thomas Bangalter e Guy-Manuel de Homem-Christo appaiono in quest’ultimo video mentre camminano nel deserto indossando i loro famosi caschi spaziali e delle giacche di pelle, con solo il rumore del vento a fare da sottofondo. Ad un certo punto Bangalter si ferma, mentre il suo compagno continua a camminare, salvo poi tornare indietro quando si accorge della cosa. I due si trovano faccia a faccia, ed è sempre Bangalter, dal casco argentato, a fare la prima mossa: si toglie la giacca di pelle, si gira e mostra quello che sembra essere una sorta di detonatore sulla sua schiena. Dopo qualche secondo di attesa e di tensione de Homem-Christo attiva il detonatore facendo partire un conto alla rovescia di un minuto. A questo punto è di nuovo Bangalter ad agire: si allontana di qualche decina di metri mentre il tempo continua a correre verso lo zero, ed esplode.
Dopo alcuni replay dell’esplosione la scena cambia, rappresentando un tramonto (o forse una nuova alba?), mentre parte una versione alternativa e corale del brano Touch, appartenente al loro album di maggior successo, Random Access Memories.

Qui sotto il video:

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Andrea Giovannetti
Nato a Roma nel 1984, ma vivo a Venezia per lavoro. Musicista e cantante per passione e per diletto, completamente autodidatta, mi rilasso suonando la chitarra e la batteria. Nel tempo libero ascolto tanta musica e cerco di vedere quanti più concerti possibili, perchè sono convinto che la musica dal vivo abbia tutto un altro sapore. Mi piace viaggiare, e per dirla con le parole di Nietzsche (che dice? boh!): "Senza musica la vita sarebbe un errore".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome