Sanremo 2021: si riparte con Diodato. Venerdì arriva Mahmood

0
Sanremo 2020

Il Festival di Sanremo 2021 riparte da dove è terminato nel 2020. Sarà infatti Diodato con Fai rumore a dare inizio alla 71°edizione della kermesse. A rivelarlo il direttore artistico e conduttore del Festival, Amadeus: “Martedì apriamo con Diodato e Fai rumore, non solo perché ha vinto l’anno scorso ma perché la sua bellissima canzone è diventata un inno durante il lockdown. Per milioni d’italiani ha assunto un altro significato. Venerdì torna Mahmoodanticipa, presentando il vincitore dell’edizione 2019 – uno dei simboli del rinnovamento di Sanremo. E’ ospite nella serata delle Nuove Proposte. Mahmood è nato qui, su questo palco. Sono felicissimo che venga”.

In un’edizione condizionata dal Covid, la scelta di invitare il cantante tarantino ad “aprire le danze” era quasi scontata. Il suo “rumore” rappresenta la quotidiana normalità di cui siamo stati privati, ancora lunga da raggiungere. Persistono nella memoria collettiva le immagini di un’Arena di Verona vuota, illuminata dal tricolore, in cui riecheggiavano proprio le note di Fai rumore, nell’ambito dell’Europe Shine a Light (che ha sostituito nel 2020 l’Eurovision Song Contest). Ora il brano darà il fischio di partenza al Sanremo 2021, inaugurando una tradizione che magari si ripeterà nel futuro.

La canzone aveva convinto da subito pubblico e critica, raggiungendo un successo enorme, e mettendo in cassaforte anche il disco di platino.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome