Golden Globes: vince anche l’Italia con Laura Pausini

0
Laura Pausini

C’è gloria anche per l’Italia nella notte dei Golden Globes, kermesse che è il preludio degli Oscar.
Laura Pausini infatti si aggiudica il premio per la miglior canzone originale con Io sì (Seen), brano del film Netflix The Life Ahead/La vita davanti a sé, frutto della collaborazione della cantante di Solarolo con Diane Warren  e Niccolò Agliardi.

Questo ennesimo riconoscimento internazionale si va ad aggiungere ad un Grammy Award e quattro Latin Grammy Awards, oltre alla recente vittoria dell’Hollywood Music in Media Awards proprio per il brano Io sì (Seen).

In collegamento video da casa propria con un abito rosso e seduta davanti ad uno splendido pianoforte a coda bianco, Laura ha ringraziato Diane Warren, coautrice della canzone, ma anche Edoardo Ponti e Sophia Loren, rispettivamente regista e protagonista di La vita davanti a sé.

Il successivo commento su Instagram è stato: «Dedico questo premio a tutti coloro che vogliono e meritano di essere “visti” e a quella ragazzina che 28 anni fa vinse Sanremo e non si sarebbe mai aspettata di arrivare così lontano. All’Italia, alla mia famiglia, a tutti coloro che hanno scelto me e la mia musica e mi hanno reso quello che sono oggi. E alla mia bellissima figlia, che da oggi vorrei ricordasse la gioia nei miei occhi, sperando che cresca e continui sempre a credere nei suoi sogni».

E se i Golden Globes sono “l’antipasto” degli Oscar, ora la candidatura di Io sì (Seen) al premio più ambito non sembra così lontana…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome