Sanremo, il premio della Sala Stampa “Lucio Dalla” compie vent’anni: tutti i vincitori

0

Vent’anni fa, il 3 marzo 2001, veniva istituito il premio “Sala Stampa Radio TV Private”.
Dopo l’intitolazione dell’omonima sala stampa a Lucio Dalla nel 2013, il premio prese il nome di “Premio Sala Stampa – Lucio Dalla”.
Anche quest’anno l’importante premio verrà riconosciuto ad un Big e ad una Nuova Proposta del Festival di Sanremo.
Quella dei 20 anni del Premio Sala Stampa – Lucio Dalla è un bel traguardo, un grande riconoscimento del ruolo dei media locali, in quest’anno che vede il Festival di Sanremo svolgersi nonostante la situazione sanitaria.

Questo l’albo d’oro del Premio Sala Stampa – Lucio Dalla

Sezione “Big”
2001: ElisaLuce (tramonti a nord-est)
2002: Daniele SilvestriSalirò
2003: AlexiaPer dire di no
2004: Marco Masini – L’uomo volante, ex-aequo con Mario VenutiCrudele
2005: Francesco RengaAngelo
2006: NomadiDove si va
2007: Simone CristicchiTi regalerò una rosa
2008: Loredana BertéMusica e parole
2009: PoviaLuca era gay
2010: Malika AyaneRicomincio da qui
2011: Roberto VecchioniChiamami ancora amore
2012: ArisaLa notte
2013: Elio e le Storie TeseLa canzone mononota
2014: PerturbazioneL’unica
2015: NekFatti avanti amore
2016: StadioUn giorno mi dirai
2017: Fiorella MannoiaChe sia benedetta
2018: Lo Stato SocialeUna vita in vacanza
2019: Daniele SilvestriArgentovivo
2020: DiodatoFai rumore

Sezione “Nuove Proposte”
2001: Francesco RengaRaccontami
2002: ArchinuèLa marcia degli angeli
2003: DolcenereSiamo tutti là fuori
2004: non assegnato
2005: NegramaroMentre tutto scorre
2006: non assegnato
2007: Fabrizio MoroPensa
2008: ArielRibelle
2009: ArisaSincerità
2010: Nina ZilliL’uomo che amava le donne
2011: Raphael GualazziFollia d’amore
2012: Erica MouNella vasca da bagno del tempo
2013: Antonio MaggioMi servirebbe sapere
2014: ZibbaSenza di te
2015: Giovanni CaccamoRitornerò da te
2016: Chiara dello IacovoIntroverso
2017: Tommaso PiniCose che danno ansia
2018: Alice CaioliSpecchi rotti
2019: non assegnato
2020: Tecla8 marzo

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome