Adesso parlo io: Dov’è Bugo? Sono qui – Le parole del cantante sui social

0

In tanti hanno ironizzato su quanto accaduto lo scorso anno a Bugo e Morgan sul palco dell’Ariston. Una lite privata diventata pubblica per forza di cose, perchè avvenuta in diretta televisiva e nel corso dell’evento più importante per la musica italiana.

“Dov’è Bugo?” è stato il tormentone da ripetersi in ogni occasione, quello per giocare, ridere. Forse anche perchè quel momento televisivo ha rappresentato l’ultimo baluardo di normalità – seppur fuori dall’ordinario – prima che l’Italia e il mondo cambiassero a causa di una pandemia.

Ma, come si suol dire, il gioco è bello quando dura poco. E forse – a distanza di un anno e con tutto quello che è successo negli oltre 365 giorni che ci separano da quella assurda serata – è arrivato il momento di smetterla.

C’è da dire che uno dei due protagonisti dello spiacevole episodio ne ha parlato spesso. Anzi, non ha perso occasione per farlo. La parte lesa, invece, che a causa di quello scontro ha visto svanire l’occasione di completare l’avventura al  Festival di Sanremo, ha sempre preferito il silenzio. Fino a questa sera.

Forse perchè stanco di sentirsi preso in giro e deriso per qualcosa di cui non ha colpa. Forse perchè non ha più voglia di sentirsi chiedere dov’è, dopo un anno ha deciso di mostrarsi. Finalmente. E di dire che Bugo c’è.

Di seguito il testo del post pubblicato sui canali social di Bugo:

“Ciao ragazzi, parto dalla fine dicendo che mi sono rotto. Lo dico perché è da un anno che leggo qualsiasi cosa su di me che nulla c’entra con la musica e non ho mai replicato.

Capisco la libertà di parola, è un diritto sacro e la rispetto, ma quando i giornalisti musicali usano come scusa una cosa accaduta più di un anno fa per schernirmi, allora siamo oltre all’ambito delle chiacchiere da bar.

Sono qui al Festival per parlare di musica. Lo so che è un anno difficile per tutti e fare un disco è un lavoro delicato, soprattutto ora.

Mi dispiace che non si parli di questo e che invece ci si continui a chiedere dove sia Bugo.

Bugo è qui, io sono qui, non sono mai andato via. Mi sono solo allontanato dalla pazzia e dall’opportunismo. Forse questo non fa notizia, né click, ma questo sono io. Non sono il più intonato di tutti, ma di certo sono più sincero di molti. Bugo è qui”.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Maria Francesca Amodeo
Classe 1991, calabrese, testarda e abitudinaria. Ho conseguito un master in giornalismo politico, economico e di informazione multimediale alla Business school del Sole24Ore. Amo il mare, soprattutto quello di casa mia. Le grandi passioni della mia vita però sono soprattutto tre: la politica, la scrittura e Luciano Ligabue. Ho così tanti sogni nel cassetto che non so più dove mettere i vestiti!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome