Sanremo 2021. La classifica dopo la terza serata. Ermal Meta vince per le cover

0
Sanremo 2021

Anche la terza serata di Sanremo 2021 è andata. Stasera è toccato alle cover, quasi sempre con intervento di ospiti più o meno famosi, più o meno azzeccati.

Molto belle alcune esibizioni. Per esempio gli Extraliscio ft. Davide Toffolo accompagnati dal tedesco Peter Pichler (uno dei pochi musicisti al mondo che sanno suonare il Trautonium), che hanno proposto una straordinaria versione di Rosamunda di Gabriella Ferri, trasformando per qualche minuto il palco dell’Ariston in una balera. Ottima anche la performance di Orietta Berti con Le Deva, che hanno riproposto la straordinaria Io che amo solo te di Sergio Endrigo. Molto affiatati pure Ghemon con i Neri per caso. Davvero riuscita la cover di Splendido splendente de La Rappresentante di Lista (la cantante è davvero straordinaria) in coppia con l’interprete originale Donatella Rettore. E ci sono piaciuti molto anche Willie Peyote e Samuele Bersani, che hanno riproposto Giudizi universali, canzone sempre emozionante. Una citazione la merita Lo Stato Sociale, non tanto per la cover, quanto per il messaggio molto forte lanciato a favore dei lavoratori dello spettacolo, fermi ormai da un anno.

Alle 2 hanno diramato la classifica combinata delle prime tre serate. Nelle prime due aveva votato una giuria demoscopica composta da 300 persone (sorprendendo parecchio per alcune scelte poco comprensibili). Stasera invece hanno votato i musicisti dell’orchestra, quindi il giudizio è stato decisamente più tecnico. La serata delle cover è stata vinta da Ermal Meta con Caruso, al secondo posto Orietta Berti, al terzo gli Extraliscio, quarto Willie Peyote, quinta Arisa, sesti i Maneskin, settima Annalisa, ottavo Max Gazzè, noni La Rappresentante di Lista, decimo Ghemon.

Questa invece la classifica dei primi 10 dopo le prime tre serate. Ovviamente è ancora soltanto indicativa, destinata a cambiare nel corso delle prossime serate. Però intanto si comincia a capire qualcosa…

  1. Ermal Meta
    2) Annalisa
    3) Willie Peyote
    4) Arisa
    5) Irama
    6) Lo Stato Sociale
    7) Malika Ayane
    8) Extraliscio ft. Davide Toffolo
    9) Orietta Berti
    10) Maneskin

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Massimo Poggini
Massimo Poggini è un giornalista musicale di lungo corso: nella seconda metà degli anni ’70 scriveva su Ciao 2001. Poi, dopo aver collaborato con diversi quotidiani e periodici, ha lavorato per 28 anni a Max, intervistando tutti i più importanti musicisti italiani e numerose star internazionali. Ha scritto i best seller Vasco Rossi, una vita spericolata e Liga. La biografia; oltre a I nostri anni senza fiato (biografia ufficiale dei Pooh), Questa sera rock’n’roll (con Maurizio Solieri), Notti piene di stelle (con Fausto Leali) e Testa di basso (con Saturnino) e "Lorenzo. Il cielo sopra gli stadi". Ultimo libro uscito: "Massimo Riva vive!", scritto con Claudia Riva.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome