Francesco Guccini: “Note di viaggio” diventa un film

0
Note di viaggio

I primi due volumi di Note di  viaggio hanno saputo emozionare grazie alla bellezza delle canzoni di Francesco Guccini e alla cura delle interpretazioni e degli arrangiamenti, tutto supervisionato da Mauro Pagani.

Adesso questi viaggi attraverso la poetica di Guccini diventano un film, diretto da Andrea Longhin e Claudio Spanu, e sarà disponibile in anteprima esclusiva dal 17 marzo su Nexo+ ( www.nexoplus.it ), la piattaforma di contenuti on demand per un tempo libero di qualità ideata da Nexo Digital. Note di Viaggio. Il film è il primo documentario in-house prodotto da BMG Italia, dopo che internazionalmente BMG aveva già realizzato negli ultimi anni documentari dedicati alle proprie label e ad alcuni tra i più prestigiosi artisti del proprio roster (Trojan Records, David Crosby, The Kinks, Boomtown Rats e molti altri).

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Uno straordinario viaggio nel dietro le quinte di questo progetto così ambizioso, con gli interventi e gli omaggi di Elisa, Ligabue, Carmen Consoli, Giuliano Sangiorgi, Nina Zilli, Brunori Sas, Malika Ayane, Francesco Gabbani, Samuele Bersani e Luca Carboni, Margherita Vicario, Manuel Agnelli, Zucchero, Fiorella Mannoia, Emma e Roberto Vecchioni, Vinicio Capossela, Gianna Nannini, Jack Savoretti, Levante, Mahmood, Petra Magoni, Ermal Meta, Fabio Ilacqua, Mauro Pagani. Grandi nomi che hanno saputo dar vita a interpretazioni raffinate e di grande personalità, grazie al prezioso lavoro di produzione curato da Mauro Pagani, che riguardo al progetto afferma: “Le canzoni di Francesco hanno accompagnato da sempre il mio cammino di uomo e di musicista. In ogni casa, in ogni festa, discussione o corteo, lui in qualche modo c’era. Avere l’opportunità di risalire quel lunghissimo fiume di immagini e di parole, potendo per di più contare sull’aiuto e la maestria di così tanti amici, è stato davvero un gran privilegio. In questo progetto rivedo tanta bellezza, tanta vita e tanto presente.”

Nel documentario non mancano scene più intime, interviste alla moglie Raffaella, alla figlia Teresa, la stima con Dino Stewart, Managing Director di Bmg Italia, e le chiacchiere alla trattoria Da Vito insieme ai suoi amici storici. Bellezza, vita, attualità̀. “Un viaggio attraverso la buona musica ma anche dentro i racconti, i volti, le poesie e l’arte di chi ha saputo collegare con un filo rosso diverse età e generazioni” – raccontano i registi Andrea Longhin e Claudio Spanu “Due anni emozionanti che ci hanno permesso di conoscere le persone prima degli artisti e tracciare assieme a loro il nostro personale filo rosso. Ci teniamo a ringraziare BMG per la totale fiducia nei nostri confronti, Mauro Pagani e le Officine Meccaniche per averci sempre accolto (e sopportato) con il sorriso, tutti gli artisti e ovviamente il Maestrone per averci onorato con frammenti della sua incredibile vita, le sue storie, i bicchieri di vino bevuti insieme. Non abbiamo più paura perché non ci succederà niente.

Nella colonna sonora del documentario è presente anche la musica dell’artista Ditonellapiaga, ad accompagnare le scene relative alla realizzazione delle straordinarie opere dello street artist NeoPop internazionale Tvboy, che sono poi diventate le copertine dei dischi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome