YouTube presenta “U2: The Virtual Road” una serie di concerti sul canale della band

0
Photo @ U2start

YouTube e Universal Music hanno annunciato oggi U2: The Virtual Road, una serie di quattro concerti trasmessi per la prima volta in esclusiva sul canale YouTube della band, solo per 48 ore.

Il primo concerto sarà trasmesso il giorno di San Patrizio, il 17 marzo 2021. “U2 Go Home: Live From Slane Castle” celebra il ritorno della band al leggendario Slane Castle il 1° settembre 2001, a vent’anni dal loro primo live sulle rive del fiume Boyne. E con una performance esclusiva per YouTube, Dermot Kennedy aprirà il concerto con un’esibizione solista registrata la scorsa settimana fuori Los Angeles.

Il 25 marzo i fan potranno sintonizzarsi per vedere “U2: Live At Red Rocks”, registrato il 5 giugno 1983 negli Stati Uniti, al Red Rocks Amphitheatre in Colorado, durante il War Tour. Uno spettacolo che ha segnato la loro carriera. L’esibizione avvenuta sotto la pioggia, in questo luogo iconico, ha contribuito a rendere gli U2 una delle più grandi live band del mondo. E un altro gruppo di Dublino nominato ai Grammy, i Fontaines D.C., aprirà il concerto con una performance registrata lo scorso anno nella loro città natale.

Il PopMart Tour ha preso d’assalto Città del Messico nel dicembre 1997 con uno spettacolo memorabile allo stadio Foro Sol. Il 1° aprile sarà Carla Morrison ad aprire, solo su YouTube, il “Popmart: Live From Mexico City” con una performance unica e speciale.

Nel dicembre 2015, gli U2 sono tornati a Parigi a meno di un mese dagli attacchi terroristici del 13 novembre, per due spettacoli riprogrammati. “iNNOCENCE + eXPERIENCE: Live in Paris” è stato l’ultimo concerto del tour, una serata indimenticabile con l’emozionante esecuzione di ‘People Have The Power’ di Patti Smith. Il 10 aprile, YouTube trasmetterà lo spettacolo per la prima volta e la band francese Feu! Chatterton farà da supporter.

«Ogni spettacolo è memorabile per noi, ma questi quattro in particolare… – hanno dichiarato Bono, The Edge, Adam e Larry – È emozionante essere di nuovo in viaggio… Abbracciando, seppur virtualmente, tutti i nostri fan… E specialmente è emozionante essere insieme a questi formidabili compagni di viaggio come Dermot Kennedy, Fontaines D.C., Carla Morrison e Feu! Chatterton».

Dan Chalmers, direttore di YouTube Music per l’area EMEA, ha dichiarato: «È fantastico che YouTube sia partner degli U2 per questa trasmissione esclusiva. I quattro concerti presentati in The Virtual Road sono i più memorabili e iconici della storia della band e della storia del rock in generale. Gli U2 sono stati in cima alla scena rock mondiale negli ultimi quattro decenni e quando si esibiscono,nle loro performance sono sempre un momento fondamentale per gli amanti della musica. Siamo orgogliosi di fornire la piattaforma per una band che è arrivata a incarnare l’esperienza definitiva della musica dal vivo».

Sam Lunn, Head of Campaign Strategy di Island Records, ha detto: «Una delle ragioni per cui gli U2 sono tra le più grandi band della storia della musica è il loro desiderio di rompere gli schemi. Nessun gruppo è mai riuscito a combinare emozione, ambizione e innovazione per produrre spettacoli dal vivo così brillanti. Con l’annuncio di The Virtual Road e della collaborazione con YouTube, gli U2 sono ancora una volta all’avanguardia con una serie di concerti virtuali incredibilmente emozionanti».

Lo scorso settembre, YouTube e Universal Music hanno annunciato il rilancio del Canale YouTube ufficiale degli U2 con uscite settimanali dei video musicali più iconici della band e contenuti inediti su YouTube, tutti rimasterizzati. Il prossimo anno il catalogo dei video musicali della band rimasterizzato in HD sarà lanciato esclusivamente su YouTube.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome