Calls

Ascoltate la paura, vedete le onde sonore, immaginate il resto

0

Calls
di Fede Álvarez

9 episodi su Apple TV +

Il futuro del cinema online è senza immagini? Immaginatelo. Immaginate delle chiamate telefoniche, sentite le voci, vedete le onde sonore, lui che chiama lei dall’altra parte degli Stati Uniti e si sente che cela sensi di colpa, lei che dice cose strane e sospettose poi sente presenze strane dietro la porta, lui che viene richiamato dall’amante che gli ordina di lasciare lei, lei che chiama il pronto intervento perché la presenza dietro la porta non sembra umana, lui che richiama l’amante e a un certo punto le chiede i dati come farebbe Google per controllare l’identità. Perché? Perchè credeva che l’amante fosse entrata nel suo letto di notte, ma ora l’entità con cui ha fatto sesso, ebbene, insomma, non è lei…
Calls, chiamate, online su Apple Tv +, 9 episodi di pochi minuti,  nasce da un’idea di Timothée Hochet per  Canal Plus, ripresa per Apple TV da Fede Álvarez. Nella versione francese c’erano le voci e dei colori, qui ci sono le voci e le forme d’onda mutanti che seguono i capricci dell’elettronica durante la trasmissione telefonica e a volte ricordano i primi effetti pre-Matrix per simbolizzare la realtà virtuale. In sostanza, è come un radiodramma: ci siete voi e le voci e quelle sottilissime linee  delle voci che fluttuano su uno spettrogramma, e potete immaginare tutto quello che sentite dalla chiamata alla polizia alla forma della cosa che aspetta dietro la porta, dal poliziesco al thriller all’horror alla fantascienza al soprannaturale. Ricordatevi che Orson Welles aveva terrorizzato l’America con un’invasione aliena radiofonica (la Guerra dei mondi scambiata per una catastrofe in diretta), e una volta fece un radiodramma su Dracula, ma potete sbizzarrirvi ripensando a cose come Ai confini della realtà, agli horror SF di J.J. Abrams, a Dark Mirror. L’uruguaiano Fede Álvarez è il regista di un remake di La casa, di Man in the Dark e di Millennium, Quello che non ti uccide, sequel del primo remake USA con Daniel Craig.

Il trailer e in originale: gli episodi sono doppiati

 

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome