Lunedì 3 maggio

0

Taglia oggi un traguardo importante Massimo Ranieri, quello dei 70 anni. Nato a Napoli il 3 maggio 1951, Giovanni Calone (questo il suo nome all’anagrafe) da oltre mezzo secolo è un personaggio di primo piano del mondo dello spettacolo italiano. Arriva al successo giovanissimo: appena 15enne, nel 1966, partecipa a Canzonissima, per poi vincere l’anno dopo il Cantagiro e partecipare nel 1968 al Festival di Sanremo. Nel 1968 incide anche Rose rosse, uno dei suoi più grandi successi. Nel 1969 arriva Se bruciasse la città e nel 1972 Erba di casa mia. All’apice del successo discografico, decide però di dedicarsi prevalentemente alla carriera di attore. Al cinema esordisce nel 1970 con Metello di Mauro Bolognini e nei dieci anni successivi interpreta una quindicina di film. Negli stessi anni si dedica anche al teatro, al servizio di registi importanti come Giuseppe Patroni Griffi e Giorgio Strehler. Un po’ a sorpresa, nel 1988 torna al Festival di Sanremo e vince con Perdere l’amore. Il successo è clamoroso e da lì in avanti Massimo Ranieri non abbandonerà più la musica, continuando però a dedicarsi anche a cinema, teatro e televisione. Artista completo, amato dal pubblico come pochi, oggi Ranieri spegne 70 candeline e siamo convinti che saranno milioni i fan che, anche solo virtualmente, gli augureranno buon compleanno. E noi con loro.

Gli altri fatti del giorno:
1903: nasce il cantante Bing Crosby
1919: nasce il cantante Pete Seeger
1933: nasce il cantante James Brown
1934: nasce il cantante Frankie Valli
1948: nasce il cantante Dino
1951: apre a Londra la Royal Festival Hall
1951: nasce il cantante Christopher Cross
1951: nasce il cantante Massimo Ranieri
1962: nasce il cantante Mauro Ermanno Giovanardi
1981: nasce Farrah Franklin, già cantante delle Destiny’s Child
1987
: muore la cantante Dalida
1990
: nasce la cantante Elodie
2018
: muore la cantante Maria Paris

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome