TY1: «La musica mi ha salvato dalla giungla della periferia»

0

Parte da lontano il viaggio di TY1, uno dei più conosciuti Dj e producer della scena hip hop italiana. Tutto inizia dalla periferia di Salerno, oggi piccola capitale del rap (Capo Plaza, Rocco Hunt), quando ancora non c’era lo stream e tutto era underground. “In pochissimi ascoltavano rap ed io ho iniziato come un Dj nella giungla”. Così il producer – al secolo Gianluca Cranco – presenta alla stampa DJungle (in uscita il 7 maggio), terzo disco di una carriera che dura da oltre vent’anni.

Nell’album ci sono 14 brani e ben 24 collaborazioni, un gruppo di ospiti variegato, che spazia da artisti già affermati a nuove promesse. “Il disco rappresenta me, un dj e produttore che parte da un piccolo quartiere di Salerno, in mezzo al nulla, con in tasca solo la voglia di fare musica e di riuscire a portarla a tutti, dichiara Ty1.

Il Dj racconta: “Questa è la mia storia, come quelli di molti che hanno fatto della propria passione un mezzo per riuscire ad elevarsi. Arrivando da un contesto semplice in cui mancavano spesso i mezzi per fare qualunque cosa e dove perdersi in situazioni “spiacevoli” era facile, Il richiamo della musica mi ha sempre dato la forza per andare avanti, ciò che volevo più di tutto era spaccare, emergere grazie alle mie abilità di dj, gareggiando e misurandomi con i più grandi. Ascolto e mi nutro di ogni genere: dalla black music all’elettronica, e in questo disco c’è tutto il mio sound, tutto me stesso. Mi ritengo fortunato, ciascuno degli artisti che si è messo a mia disposizione per la realizzazione del disco ha dato il massimo. Mi sono sentito una sorta di direttore artistico che tra amici e nuove leve è riuscito a mettere insieme 24 artisti creando veri e propri legami e connessioni tra di loro su ciascun brano. Il progetto che ne è scaturito rappresenta il mio personale tributo alla musica, grazie alla quale sono potuto uscire dalla “giungla” in cui sono nato, con la speranza che ognuno possa mettere a fuoco il sogno che gli permetta di uscire dalla propria. DJungle è un omaggio alla musica in tutte le sue forme. Senza musica non sarei la persona che sono oggi”.

Il nuovo progetto è anticipato da Fantasmi, brano feat Marracash e Geolier . “Lavorare con Marracash e con Geolier a questo brano è stato motivo di grande soddisfazione – continua – Marra è un mostro sacro del rap italiano che non ha bisogno di presentazioni, mentre Geolier è una delle voci più rappresentative della nuova scuola. La forza di Fantasmi è da ricercare nella sua spontaneità. L’idea per il beat di è nata riascoltando Free degli Ultranate, il suono che ne è scaturito ha ispirato Marracash e Geolier a scrivere una vera e propria poesia”.

La lavorazione del disco si sviluppa tramite i social, causa Covid. Per realizzarne la copertina il producer si ispira al calcio, primo pensiero di chi è cresciuto nelle periferie. La cover (curata dall’artista Gianfranco Villegas e scattata da Francesco Bonasia) mostra un bambino con il logo del dj e uno sfondo di animali a rappresentare una giungla urbana. Con questo disco la figura del producer è messa finalmente in luce: “In Italia il produttore vive all’ombra dell’artista, invece è la chiave del progetto”, dice il Dj.

DJungle è frutto del lavoro magistrale di tutto lo staff  – conclude TY1, ringraziando il team – Durante il lockdown tanti colleghi che fanno solo i Dj si sono ritrovati a casa senza poter lavorare. Io sono stato fortunato, avevo un album da realizzare. La musica mi ha dato sempre lo stimolo giusto, anche in questo periodo particolare.

 Tracklist DJungle

                   1 DJUNGLE                    FEAT. MARRACASH, TAXI B, PAKY

                   2   NADA                         FEAT. GUÈ PEQUENO, CAPO PLAZA, PABLO CHILL-E

                   3   ADESSO                      FEAT. MASSIMO PERICOLO

                   4    FANTASMI                FEAT. GEOLIER & MARRACASH

                   5    VIA DA QUI               FEAT. ERNIA & TIROMANCINO

                   6   AMY                            FEAT. RKOMI

                   7   LATTINA                     FEAT. KETAMA126 & PRETTY SOLERO

                   8   SQUALI                       FEAT. VILLABANKS & TOUCHÉ

                   9   NUN ME SAJE            FEAT. NEFFA

                   10  NOVANTA                  FEAT. SAMURAI JAY & JAKE LA FURIA

                  11  HIT OR M¥SS            FEAT. M¥SS KETA

                  12  PUSSY                         FEAT. MC BUZZZ & VETTOSI

                  13 C’EST LA VIE             FEAT. CAPO PLAZA & DOSSEH

                  14 SCIACALLI                  FEAT. NOYZ NARCOS & SPERANZA

 

 

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Maria Francesca Troisi
Campana verace, trascorre gli anni degli studi tra Salerno, Milano e Roma. Appassionata da sempre di scrittura e musica, matura negli anni diverse esperienze nel campo dell’informazione e spettacolo, ricoprendo il ruolo di giornalista, blogger e ufficio stampa per siti di musica, quotidiani, e associazioni culturali.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome