Ermal Meta: presto il video del nuovo singolo

1

Giornate di piccole grandi novità per i fan di Ermal Meta. L’artista ha annunciato sui suoi canali social che nella giornata di domani, venerdì 7 aprile, sarà pubblicato il video del suo nuovo singolo, Uno, contenuto nell’ ultimo lavoro di inediti di Ermal, Tribù Urbana, pubblicato lo scorso marzo.

Il video è stato girato proprio il giorno del quarantesimo compleanno di Ermal, lo scorso 20 aprile, e vede coinvolta in questo progetto una giocatrice del Napoli calcio femminile, Eleonora Goldoni.

Il brano è stato presentatoda Ermal in modo decisamente particolare lo scorso 30 aprile, in contemporanea  nelle Stazioni di Milano CentraleRoma Termini e Napoli Centrale, proiettando grazie ad un olobox la performance in 3D del brano.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

 “Uno… Belli, brutti, grassi, magri, ricchi, miseri, sani o ammalati, sazi o affamati: ‘visti da lassù siamo tutti uguali’. “- ha detto Ermal parlando del brano. “C’è chi vorrebbe ribellarsi alla cattiveria, che solo l’animo umano possiede, ma questo cielo lo condividiamo in qualsiasi angolo remoto della Terra. È una delle poche certezze della vita! UNO per tutti: da soli non possiamo farcela, tantomeno nell’universo musicale. Un busker senza passanti, un direttore senza l’orchestra, un concerto senza pubblico; tutto senza emozione. È il punto di non ritorno. UNO è un inno alla gioia della condivisione, corale come può essere un insieme di voci che ‘dai vicoli di Atene al centro di Dublino, hai visto come sembra un po’ tutto più vicino?’ ”

Il calcio diventa metafora della vita ma soprattutto fonte di sorrisi,  unione e condivisione oltre ogni barriera fisica e mentale,  che sia una madre o un ragazzino in un bar. Questo è il lato più bello di questo sport che riempi gli stadi ma soprattutto i cuori e gli occhi di chi guarda lo stesso cielo “perché il cielo è uno”. 

 

 

1 COMMENTO

  1. Non c’è cosa più importante di quella che avete fatto vi ringrazio di ❤️ siete tutti il mio spettacolo preferito Ermal non fermarti mai un saluto dalla Sicilia Ayra ….ti ricorderai sicuramente di me ….ci vediamo presto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome